PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scomparsa Emanuela, la figlia a “Chi l’ha visto”: “Avances sul lavoro da qualche cliente”

Più informazioni su

“Qualche cliente magari le chiedeva di un caffè, se lasciava il suo numero, faceva qualche avance insomma. Non si può mai sapere, se un cliente che tutti i giorni viene e chiede questa cosa e tu dici di no, magari un giorno mia madre infastidita gli ha detto di no, questa persona si sarebbe potuta arrabbiare, chissà…la mente umana non si conosce mai fino in fondo”.

Sono le parole di Alessia, figlia di Emanuela Saccardi la 47enne piacentina della quale non si hanno più notizie dal 23 aprile scorso. La ragazza ha parlato alla trasmissione “Chi l’ha visto”, che ha dedicato un nuovo servizio alla vicenda.

Emanuela, che lavorava come cassiera in un supermercato di San Nicolò, sembra sparita nel nulla. Unico indizio la sua vettura, ritrovata parcheggiata a Piazzale Milano a Piacenza. La mattina del 23 aprile, intorno alle 7.40, una telecamera posizionata sul ponte sul Po ha inquadrato una persona di spalle, con giubbotto con cappuccio e un ombrello.

“L’abbigliamento corrisponde a quello di mia madre – racconta Alessia – e anche l’orario coinciderebbe, ma non sappiamo se sia lei: non si vede in viso e anche la camminata non è la sua. E’ possibile che una donna simile sia passata a quell’ora, che l’ombrello sia stato visto o raccolto, perché potrebbe essere stato preso da qualcuno: sono tutti indizi che potrebbero formare un puzzle”. “Mamma sicuramente nell’ultimo periodo era stanca per il lavoro – ha aggiunto -, ma è l’unica cosa particolare che mi viene in mente”.

Le ricerche ufficiali sono state sospese, ma continuano invece quelle di famigliari e amici della donna: “Continuiamo a cercarla da soli – ha riferito il fratello all’inviata della trasmissione – con un amico che ci aiuta con una barca facciamo il percorso lungo le rive lungo il Po”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.