PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tre agenti della Polizia Locale premiati a Bologna “Punto di riferimento per la comunità”

Il progetto di educazione alla legalità “Il processo simulato” e tre agenti del Corpo della Polizia Locale di Piacenza sono stati premiati con l’attestato di “Valore Regionale” venerdì 10 maggio, a Bologna, durante la 1^ Giornata regionale della Polizia Locale.

L’iniziativa, istituita nel 2018 dalla Regione Emilia Romagna – che ha ospitato nella propria sede la cerimonia della scorsa settimana – nasce con l’intento di valorizzare il ruolo e le attività della Polizia Locale sul territorio regionale, dando un riconoscimento alle esperienze più significative attuate in diverse realtà. La premiazione è stata anche occasione per presentare i principali risultati dell’attività conseguiti dai Corpi di Polizia Locale operanti in Emilia Romagna, dando risalto alle migliori buone pratiche adottate.

Per la nostra città il riconoscimento è stato assegnato al “Processo Simulato”, progetto di educazione alla legalità svolto dalla Polizia Locale con gli studenti del Liceo Gioia, in collaborazione con il Tribunale e l’Ordine degli Avvocati di Piacenza. Durante l’incontro in un’aula scolastica, viene simulato un vero e proprio processo penale che si conclude con la lettura della sentenza. Obiettivo, far conoscere e avvicinare i ragazzi alla giurisdizione, trasmettendo i concetti di consapevolezza, responsabilità e conseguenze delle loro azioni.

Il

Gli operatori della Polizia Locale di Piacenza che hanno ricevuto l’attestato di “Valore Regionale” sono l’agente scelto Alessio Antonio Girometta, l’agente scelto Simone Rizzi e l’agente Simona Manzari. Nel marzo 2018, durante il servizio in centro storico avevano soccorso con il defibrillatore una persona colta da malore, salvandole la vita.

“Questi riconoscimenti – sottolinea l’assessore alla Sicurezza Luca Zandonella – sono motivo di orgoglio per l’Amministrazione comunale e per l’intera comunità: per tutti i cittadini, infatti, gli agenti di Polizia Locale rappresentano un punto di riferimento in termini di ascolto delle segnalazioni, educazione alla legalità e, nella quotidianità del loro lavoro, Polizia di prossimità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.