PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Amolabici, pedalata al chiaro di luna lungo il Trebbia

Più informazioni su

Anche quest’anno Fiab Amolabici Piacenza (Federazione italiana ambiente e bicicletta) organizza una biciclettata in notturna.

Sabato 15 giugno – partenza ore 18 e 30 – sarà possibile pedalare al chiaro di luna attraverso ciclabili e strade secondarie per arrivare alla Festa del Po di Veratto (Santimento), dove si cenerà in compagnia con un menu particolare preparato per la festa, ammirando il tramonto sul fiume.

Il punto di ritrovo e di partenza è il concessionario Nissan di S. Antonio, a poche centinaia di metri dal ponte sul Trebbia, che verrà attraversato per prendere la ciclabile, proseguire lungo l’argine fino a Boscone Cusani e quindi fino a Veratto. Il ritorno sarà in tarda serata, con un percorso più breve, passando su strade aperte al traffico locale (si raccomandano quindi giubbino e luci sulle bici) per arrivare al ponte sul Trebbia e da qui in città.

Gli organizzatori ricordano di portare giubbino rifrangente e controllare di avere le luci funzionanti. La prenotazione per partecipare all’evento va fatta entro venerdì 14 giugno telefonando ad Angelo 329.9545611

INFO ORARI E PREZZI DELLA PEDALATA

Ritrovo: ore 18,30 concessionaria Nissan in via Emilia Pavese a S. Antonio

Difficoltà: Facile

Lunghezza: 28 km.

Termine: arrivo a Piacenza previsto per le ore 23,00

Quota di partecipazione: € 15,00 per la cena

Equipaggiamento: bici con cambio, freni e campanello funzionanti, vestiario adeguato, casco. Giubbino riflettente e luci obbligatori

L’ASSOCIAZIONE AMOLABICI PIACENZA – Amolabici non è un’agenzia turistica: gli accompagnatori sono volontari, nessuno è una guida né responsabile degli altri, ognuno partecipa a proprio rischio e risponde del suo comportamento, della conduzione e della sorveglianza della bicicletta e delle cose su di essa trasportate. I partecipanti sono tenuti a informarsi preventivamente sulle caratteristiche del percorso, valutando il proprio stato di salute e il grado di allenamento.

 Amolabici pertanto declina ogni responsabilità per qualsiasi danno occorso durante l’escursione. I soci in regola col tesseramento sono sempre assicurati per la RCT della bicicletta 24 ore su 24. I non soci, con il pagamento della quota di partecipazione, sono assicurati per la RCT dal momento della partenza e fino al termine della singola escursione. Il massimale RCT è di € 2.000.000, in caso di sinistro rimane a carico dell’assicurato una franchigia di € 350. Non sono previste altre coperture assicurative”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.