PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Colombello, la frana ora minaccia le case “Temiamo per la stabilità, intervenire subito” foto

Più informazioni su

Continua a muoversi la frana che lambisce l’abitato del Colombello e i residenti preoccupati tornano a chiedere l’intervento delle istituzioni. 

Si tratta di una situazione in corso da ormai diversi anni lungo la strada Prato Barbieri – Santa Franca, tra i Comuni di Bettola e Morfasso (Piacenza), peggiorata nelle ultime settimane quando la frana, a causa del maltempo, ha ripreso pericolosamente a muoversi arrivando di fatto al ciglio della strada e lambendo le abitazioni.

Esplicativa è l’immagine che pubblichiamo qui sotto, ripresa da Google Earth: in azzurro è evidenziata la strada, sulla destra è ben evidente la voragine che sta ormai per “mangiarsi” le abitazioni.

Frana Colombello (immagine da Google Earth)

Già in quattro diverse occasioni, tra il 2011 e il 2018, i residenti della frazione di Colombello, oltre a quelli di Montelana (Bettola) e Santa Franca (Morfasso), con altrettante lettere avevano segnalato la situazione chiedendo aiuto agli enti del territorio, dalla Regione ai Comuni, e una quinta comunicazione partirà a breve: “La situazione è grave, ora temiamo seriamente per la stabilità delle abitazioni – spiegano alcuni di loro -, soprattutto a Colombello, le cui case si trovano immediatamente a monte della strada comunale”.

Frana Colombello

“Recenti interventi di risanamento – sottolineano – non hanno, in pratica, ottenuto alcun risultato; il pensiero comune è che occorrano opere assai più radicali e ben progettate, vista anche l’estensione del fronte di frana e le numerose colate che in essa confluiscono”.

“Si rischiano poi seri danni anche alle tubature dell’acquedotto e alle linee elettriche, vista la presenza di tralicci dell’alta tensione oltre ai cavi della linea telefonica”.

Frana Colombello

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.