PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Everest, testa allo spareggio promozione “Consapevoli della nostra forza”

Più informazioni su

Dopo il meritatissimo successo interno contro lo Sporting Lodi, il Piacenza continua il lungo percorso di avvicinamento alla fatidica data del 13 luglio: “Nonostante la succosa vittoria di sabato scorso – dice il tecnico piacentino Fresia – concretamente le possibilità di terminare questo campionato primi rimangono a mio avviso bassissime e quindi noi continuiamo la nostra corsa guardando a Roma”.

Eppure la partita della Raffalda ha mostrato due squadre che si trovano su posizioni diametralmente opposte in questo momento: da una parte Lodi in grande difficoltà e con evidenti problemi realizzativi, soprattutto in superiorità numerica, dall’altra Piacenza che sprizza salute da tutti i pori, forte atleticamente, con grande carattere e molto determinata.

Tuttavia bisogna ormai guardare avanti ed attendere il verdetto finale, anche se difficile è l’ipotesi di arrivare primi, visto che lo Sporting dovrebbe perdere entrambe le partite ed il Piacenza vincerle. A due giornate dal temine della stagione regolare abbiamo avvicinato uno dei migliori protagonisti della partita di sabato, Marco Mastrogiovanni, classe 1990, insegnante salernitano trasferitosi a Piacenza.

Una gran partita quella di sabato scorso. Quanto è merito vostro e quanto è demerito dello Sporting?

Credo che questa sia stata la nostra migliore partita della stagione; abbiamo giocato veramente bene soprattutto in difesa, inoltre lo Sporting sembrava un po’ stanco, evidentemente sono consapevoli di aver già chiuso il campionato. Il risultato è certamente giusto, ma non credo ci sia un divario così ampio, come mostrato dal risultato, tra le due squadre. 

Anche per quello che ti riguarda la tua partita di sabato è stata forse la migliore di questa stagione.

Prima di arrivare a Piacenza sono stato due anni fermo, nei quali mi sono allenato da solo; è dalla scorsa stagione che ho ripreso gli allenamenti con questo fantastico team e riesco ad allenarmi finalmente con continuità, mi sento bene e miglioro partita dopo partita: spero di continuare così per mettere tutta la mia grinta ed esperienza al servizio della squadra.

Una giovanissima squadra che ha sicuramente stupito per carattere e cuore in queste recenti partite. Quali sono i pregi e quali limiti?

I pregi sono tanti, siamo una squadra che segna molto e riesce a portare diversi giocatori in goal. Forse quello che in parte è mancato in questa stagione è stato il carattere; spesso siamo partiti un po’ timorosi subendo diverse reti anche per errori individuali; nonostante ciò alcune partite siamo riusciti a riprenderle, altre invece – penso a Busto e Dinamica – le abbiamo perse condizionando così il campionato. Siamo comunque una squadra giovane, c’è tanto da lavorare per affrontare un campionato di categoria superiore ma ci sono buone prospettive di crescita.

Adesso viene il bello; nessuno si aspettava un finale di stagione così scoppiettante e ricco di soddisfazioni. Dove arriverete? 

Sicuramente abbiamo raggiunto i due obiettivi stagionali che sono la coppa Lombardia e il secondo posto in campionato. Adesso si va a Roma per vincere e portare a casa una promozione in serie B. Aver vinto con la capolista ci proietta ai playoff con una consapevolezza maggiore delle nostre forze, abbiamo dimostrato che possiamo giocarcela con tutti se entriamo in acqua con la giusta cattiveria agonistica. A Roma non dovremo fare l’errore di sottovalutare l’avversario, è una partita secca e ogni minimo errore può essere pagato a caro prezzo.

Intervista di Gian Biagio Cighetti

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.