PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Francesca Canu è la nuova direttrice della Scuola di Polizia di Piacenza

Francesca Canu è la nuova direttrice della Scuola di Polizia di Piacenza. Prende il posto di Paola Capozzi, ora in forze a Cuneo come vice questore vicario.

Per la dottoressa Canu, 51 anni, si tratta di un ritorno a Piacenza, dove ha prestato servizio tra il 1998 e il 2000, agli inizi di una carriera che si è presto concentrata sulla formazione, sia presso il centro di formazione linguistica della polizia di Milano, sia presso la scuola di polizia di Brescia.

“Sono molto contenta di aver assunto questo incarico – dice -, le fatalità della vita mi hanno riportato qui a Piacenza, città che porto nel cuore. La Scuola di Polizia di viale Malta è di alto livello, cercherò di fare sempre di più e meglio. La mia esperienza professionale si è concentrata soprattutto sulla formazione. Crediamo tanto nella crescita delle nuove leve”.

Francesca Canu

A presentare la dottoressa Canu il questore Pietro Ostuni. “Sono molto contento, perché sostengo da sempre la presenza di personale femminile qualificato in polizia – sottolinea -. Con la dottoressa Canu continua questa bella tradizione che vede assegnata proprio a donne la guida della Scuola di Polizia, realtà che si distingue non solo per l’alta professionalità, ma per l’essere impegnata in iniziative di prossimità, come la Placentia Half Marathon”.

“E’ indiscusso il mantenimento della tradizione – continua la dottoressa Canu -, la polizia è unica: c’è una polizia, nelle sue componenti, tra le quali c’è anche la scuola, collabora con il territorio che la ospita”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.