PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rondò a Bobbio, quattro concerti e un workshop di composizione con Divertimento Ensemble

Dal 29 giugno Divertimento Ensemble sarà, per il quinto anno, in residenza estiva a Bobbio per l’edizione 2019 di “Rondò a Bobbio”.

Il programma degli eventi prevede da un lato l’”International Workshop for Young Composers”, corso di composizione organizzato nell’ambito delle attività formative di IDEA–International Divertimento Ensemble Academy, dall’altro quattro concerti: un’anteprima in collaborazione con il Conservatorio Nicolini di Piacenza; un successivo appuntamento affidato alle cantanti del Call for Young Performers, masterclass di canto tenuta dal soprano Alda Caiello sempre per IDEA; gli ultimi due a Divertimento Ensemble che, sotto la guida di Sandro Gorli, eseguirà la musica dei dodici compositori selezionati dal Workshop.

Racconta Sandro Gorli, direttore artistico e musicale di Divertimento Ensemble: “Per la quinta estate siamo a Bobbio, in occasione dell’annuale International Workshop for Young Composers, corso residenziale di composizione, organizzato da IDEA-International Divertimento Ensemble Academy, in collaborazione con Ulysses Network rete europea della musica contemporanea. Destinato a una dozzina di giovani compositori provenienti da tutto il mondo, selezionati tra i tanti che rispondono alla nostra Call, il corso li vede lavorare con me e con i musicisti di Divertimento Ensemble, oltre che con due compositori in funzione di tutor: quest’anno Fabien Lévy e Francesco Filidei, già a Bobbio la scorsa estate”.

Come ogni anno, gli esiti della residenza vengono presentati al pubblico in occasione di alcuni concerti, due dei quali interamente dedicati all’esecuzione dei pezzi dei compositori selezionati dallo stesso Workshop. Diversamente il concerto inaugurale quest’anno porta in scena alcune delle cantanti selezionate da un altro progetto di IDEA: Call for Young Performers, Masterclass di canto tenuta dal soprano Alda Caiello. Il concerto presenta, tra le altre, una scelta di pagine tratte da Der Turm zu Babel di Mauricio Kagel, a cui quest’anno Divertimento Ensemble ha intitolato un ciclo di concerti nell’ambito della propria stagione milanese. Lo stesso programma propone inoltre pagine di John Cage, anticipando il ciclo monografico che Divertimento Ensemble dedicherà all’artista nel 2020″.

“In collaborazione con il Conservatorio di Piacenza è invece l’anteprima di fine giugno: come ormai da tradizione la conferenza stampa di presentazione di Rondò a Bobbio è accompagnata da un momento musicale con la partecipazione di uno studente del Nicolini. Sede dell’anteprima il Museo Collezione Mazzolini, con cui si rinnova una collaborazione pluriennale che offre al nostro pubblico visite guidate all’importante collezione di arte contemporanea; anteprima condivisa con le rappresentanze del Comune di Bobbio, a cui va il mio grazie per il sostegno alle nostre attività bobbiesi, ma soprattutto per la convinta condivisione dei nostri progetti artistici».

IL PROGRAMMA COMPLETO

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.