PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Statale 45, gli amministratori di centrodestra chiedono più investimenti per la sicurezza

Più informazioni su

Una lista di interventi da attuare lungo la Statale 45 per migliorarne la sicurezza e la percorribilità. Gli amministratori (alcuni dei quali neoeletti sindaci) di centrodestra hanno preso posizione con una conferenza stampa nella sede del comune di Gossolengo.

Presenti il sindaco Andrea Ballestrieri, il suo collega di Bobbio Roberto Pasquali, quello di Coli Renato Torre, insieme alla consigliera Adele Repetti, e i consiglieri di minoranza di Rivergaro Gianpaolo Maloberti e di Travo Filippo Galba.

Diverse le questioni sollevate dagli amministratori locali: dallo stato di deterioramento dei guard rail che “mette a repentaglio l’incolumità soprattutto dei motociclisti” ad alcuni incroci che necessitano una messa in sicurezza.

Si tratta – come è stato evidenziato nella conferenza stampa – dell’incrocio di Quarto, dove manca una vera rotatoria, quello di Settima, dove la sede stradale è stretta. E ancora l’intersezione di Pieve Dugliara assai pericolosa, e della proposta di sostituire con una rotonda l’incrocio semaforico di Niviano. Segnalato anche lo stato di dissesto della strada statale 45 all’altezza di Centomerli.

Gli amministratori hanno messo in evidenza come vi siano da anni interventi programmati per la manutenzione ordinaria della Statale 45, e di questo si sta interessando il senatore della Lega Pietro Pisani. Tuttavia servono fondi anche per le azioni di manutenzione straordinaria per adeguare la strada ai canoni di sicurezza richiesti.

Per questo – hanno concluso gli amministratori di centrodestra – occorre esercitare un’azione di pressing su Anas.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.