PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tra storia e futuro, successo per il raduno Moto Guzzi da Zambianchi fotogallery

Tra passato e futuro, è un successo il primo raduno organizzato per celebrare lo storico marchio Moto Guzzi.

L’appuntamento, organizzato da Moto Guzzi The Club e la concessionaria Zambianchi Moto di via Primo Maggio a Piacenza, ha visto la partecipazione di numerosi appassionati, che hanno sfoggiato la propria due ruote e ammirato le ultime novità del salone. Una festa organizzata dai fratelli Davide e Filippo Zambianchi assieme al Moto Guzzi The Club che, con i propri Soci, si è occupato di tutti i dettagli e partecipazioni della festa.

La vera ed indiscussa protagonista della giornata è stata la V85 TT, fortunata “Classic Enduro” della casa di Mandello, che è entrata appieno nel cuore degli appassionati del genere e sta registrando un vero e proprio boom di vendite anche a livello internazionale; subito seguita dall’altrettanto fortunata V7, in tutte le sue varie declinazioni. All’evento ha partecipato, in rappresentanza dell’amministrazione di Piacenza, il consigliere Nicola Domeneghetti.

Dopo il gemellaggio tra Zambianchi Moto (concessionaria Moto Guzzi per Piacenza e Provincia) ed il Moto Guzzi The Club che ha consegnato ai due titolari la tessera da socio onorario, spazio alla musica con l’apprezzata esibizione di Marco Rancati che ha proposto grandi classici della musica italiana e internazionale. Un debutto più che riuscito per Moto Guzzi The Club, in attesa della visita alla case madre a Mandello.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.