PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un altro ritorno eccellente alla Canottieri Ongina: Beppe De Biasi

Più informazioni su

E’ tempo di un altro ritorno eccellente in casa Canottieri Ongina, con la società piacentina (militante in serie B maschile) che riabbraccia il centrale Beppe De Biasi, classe 1992 e reduce dalla sua prima esperienza in A2 con la Gas Sales Piacenza, festeggiando la promozione in Superlega e la vittoria nella Coppa Italia di categoria.

Dopo il martello Sandro Caci, dunque, torna a vestire giallonero un altro grande protagonista degli scorsi campionati in riva al Po, con De Biasi che era stato tra gli autori della storica promozione in A2, poi seguita da rinuncia. Così, dopo l’estate Beppe vivrà la sua settima annata pallavolistica alla corte del sodalizio rivierasco, che ne detiene il cartellino.

“Torno – spiega De Biasi – dopo una esperienza come quella a Piacenza che ti porta a migliorare tante cose; impari ad allenarti a un alto livello e ti abitui alla velocità superiore di palla e alla lettura del gioco; spero che questi mesi di lavoro, pur avendo giocato molto poco, possano essere ora messi a frutto nuovamente in serie B.  Sapevo che, dopo un anno di transizione, Fausto (Colombi, presidente della Canottieri Ongina, ndc) voleva tornare ad allestire una squadra competitiva per i piani alti della classifica. Lottare per vincere è sicuramente stimolante, inoltre sono molto contento di ritrovare a Monticelli Sandro Caci, mio grande amico”.

Il ritorno di De Biasi definisce la quinta colonna del roster affidato nuovamente a coach Mauro Bartolomeo, aggiungendo alle conferme del palleggiatore Federico Boschi e dell’opposto Henry Miranda, al ritorno di Sandro Caci in posto quattro e all’arrivo, sempre sull’asse degli schiacciatori, di Nicola Amorico.

Nella foto di Annarita Zilli, Beppe De Biasi con la maglia della Canottieri Ongina

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.