PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I giovani tennisti della Vittorino sbancano il Trofeo Kinder a Novate Milanese

I giovani tennisti della Vittorino da Feltre di Piacenza sono stati gli autentici protagonisti del Trofeo Kinder, svoltosi nei giorni scorsi al Tennis Club Jolly di Novate Milanese.

In un contesto agonistico che ha visto in campo quasi duecento giovani racchette delle categorie Under 10, 11, 12, 13, 14, 15 e 16 sia maschile che femminile, infatti, gli atleti biancorossi allenati dai maestri Marcello Griffini, Lorenzo Garberi e Patricia Chirea hanno vinto tre finali e conquistato due secondi ed un terzo posto.

Maria Lopedote si è imposta nella categoria Under 11 superando in finale Manal Eskairi con un doppio 6-0, Carolina Fiamma ha vinto la categoria Under 12 battendo in finale Sofia Catanzaro 6-4, 62, mentre Fabio Boscagli è salito sul gradino più alto del podio nell’Under 11 dopo aver liquidato nell’atto conclusivo del torneo Edoardo Agostino 6-1, 6-1. Secondo posto, invece, per Aurora Agnelli che, nell’Under 16, è stata battuta in finale da Alice Agazzi 6-2, 3-6, 6-0, ed anche per Michele Brambilla superato nella gara decisiva del torneo da Tommaso Fiorin 7-5, 63; lo stesso Brambilla si era imposto in semifinale contro il compagno di squadra Andrea Fornaroli che si è quindi dovuto accontentare del terzo posto.

Grazie alle vittorie e ai risultati conquistati al torneo svoltosi a Novate Milanese, si è ulteriormente allungato l’elenco dei giocatori della Vittorino da Feltre che, a fine agosto, scenderanno in campo al Foro Italico di Roma alla finale nazionale del Trofeo Kinder: ai già qualificati Michele Brambilla, Simone Calabria, Fabio Boscagli e Maria Lopedote, si sono infatti aggiunti anche Carolina Fiamma e Aurora Agnelli.

“I nostri ragazzi – hanno commentato i maestri biancorossi Griffini e Garberi – stanno disputando una stagione sportiva davvero entusiasmante. Siamo orgogliosi non soltanto dei loro risultati ma anche della loro crescita tecnica ed agonistica, che li ripaga dell’impegno e dei sacrifici investiti nel lavoro di preparazione svolto durante l’anno”.

Nella foto i vincitori biancorossi insieme al maestro Marcello Griffini

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.