PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Domenica la festa partigiana dell’Anpi a Peli di Coli

Per ricordare la nascita del movimento piacentino di Liberazione e la figura di Canzi l’Anpi provinciale ed il suo Comitato Giovani hanno promosso l’annuale raduno a Peli di partigiani e antifascisti

Più informazioni su

Peli di Coli (Piacenza), dopo l’8 settembre 1943, con l’occupazione hitleriana dell’Italia e la ricostituzione del regime mussoliniano, fu il primo centro organizzativo del movimento di resistenza promosso dai partiti antifascisti piacentini. A guidare il primo gruppo di partigiani fu inviato Emilio Canzi, già volontario garibaldino in Spagna per la difesa di quella repubblica contro il colpo di stato franchista. A Peli i combattenti della libertà poterono contare sulla solidarietà e sul sostegno del giovane parroco Giovanni Bruschi, che diventerà poi capellano delle formazioni partigiane.

Per ricordare la nascita del movimento piacentino di Liberazione e la figura di Canzi l’Anpi provinciale ed il suo Comitato Giovani hanno promosso l’annuale raduno a Peli di partigiani e antifascisti per domenica 11 settembre. Alle ore 11,  nel piazzale che occupa lo sommità dello sperone roccioso su cui sorge la vecchia chiesa parrocchiale che fu di don Bruschi parleranno il presidente Mario Cravedi, il sindaco di Coli Massimo Poggi e l’esponente del Comitato giovani Anpi Alessandro Pigazzini.

Seguirà la deposizione di una corona d’alloro al monumento che ricorda il comandante Canzi, che morto in un incidente pochi mesi dopo la Liberazione aveva chiesto di essere tumuilato proprio nel cimitero di Peli. A seguire un rinfresco per tutti i partecipanti organizzato dal Comitato giovani e la musica popolare del complesso “I Musetta”

Di seguito il programma della manifestazione unitamente a quello della prossima patecipazione alla Manifestazione nazionale commemorativa dell’eccidio nazista di Marzabotto

Domenica 11 Settembre 2011 – ore 11,00
Festa partigiana a Peli di Coli

              ? Incontro fra giovani di ieri e di oggi nel luogo
        ove è nato il movimento partigiano piacentino
? Omaggio alla memoria di Emilio Canzi
? (ore 12,30) Pranzo in compagnia
? Seuiranno le musiche popèolari dei MUSETTA

Partecipate numerosi !

…………………………………………………………………………………………

Domenica 2 Ottobre 2011
67° anniversario dell’eccidio nazista di Mazabotto
Partecipazione piacentina
alla Manifertazione nazionale commemorativa
a Mazabotto (Bo)
e successiva visita al Campo di concentramento di Fossoli (Mo)

– ore 6,00 – Partenza pulman da Borgonovo (Ponte Rio)
– ore 6,30 – Partenza da Piacenza (Via IV novembre, Pal. Cheope)
                            (Altre fermate a richiesta)
  
– ore 13,15  – Pranzo a Carpi in ristorante
– ore 16,00 – Visita con guida al Campo di Fossoli

La quota complessiva di partecipazione è fissata in 30 euro a persona

Invitiamo i soci Anpi e le persone interessate a prenotarsi sollecitamente
alla sede di Piacenza di via X Giugno n.20 – lunedi, mercoledi e sabato dalle 8,30 alle 11
o presso i responsabili delle Sezioni comunali dell’Anpi
oppure telefonando al 348.5153199 (Repetti)

Il versamento della quota di 30 euro dovrà essere effettuata
 entro mercoledi 28 settembre.
      
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.