PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Casa Pound Piacenza raccoglie 180 kg di viveri per il Centro Regina Pacis

Si è concluso sabato il primo di una serie di cicli della solidarietà che ha tenuto impegnati i militanti di CasaPound Italia Piacenza per quattro sabati consecutivi per i bambini del centro Regina Pacis di mons. Cesare Lodeserto in Moldavia.

Più informazioni su

“Dona con noi, cresci con loro”. Queste le semplici parole dietro la raccolta di generi alimentari, che ha visto sabato concludersi il primo di una serie di cicli della solidarietà che ha tenuto impegnati i militanti di CasaPound Italia Piacenza per quattro sabati consecutivi per i bambini del centro Regina Pacis di mons. Cesare Lodeserto in Moldavia.

“Abbiamo deciso di lavorare con impegno – afferma in una nota Casapound Italia Piacenza – per dare sostegno concreto ai bambini del centro Regina Pacis che, nella città di Chisinau, opera per togliere bambini e ragazzi dalla strada così da sottrarli al costante pericolo rappresentato soprattutto da sfruttamento della prostituzione e trafficanti d’organi”.

“Lavorando con costanza – spiega Cpi – abbiamo ottenuto una ottima risposta da parte dei cittadini, cosa che ci ha permesso di raccogliere 180 kg di generi alimentari tra cui pasta, riso, biscotti e scatolame. Lasciandoci pienamente soddisfatti dei primi risultati ottenuti ma anche perfettamente consapevoli di non poterci fermare qui. Presto infatti organizzeremo altre giornate di raccolta e porteremo in città e provincia un’esposizione fotografica per testimoniare l’operato dei volontari impegnati ogni giorno in territorio moldavo. Testimonieremo altresì l’effettiva consegna del materiale raccolto tramite locandine che verranno esposte in tutti i supermercati che hanno aderito all’iniziativa e che serviranno anche come ringraziamento per i tanti che hanno contribuito alla raccolta di solidarietà”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.