PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le Rubriche di PiacenzaSera.it - UniCatt

“Cycling for Charity” fa tappa a Piacenza con 30 studenti della Business School di Reutlingen

Percorreranno 800 km in bicicletta dalla Germania sino a Loano, passando per la Svizzera e fermandosi a Piacenza.

“Cycling for Charity” fa tappa a Piacenza: 30 studenti tedeschi della Business School ESB di Reutlingen, come ogni anno in occasione dell’International Business Weekend (IBWE), percorreranno, per l’iniziativa “Cycling for Charity”, 800 km in bicicletta dalla Germania sino a Loano, passando per la Svizzera e facendo tappa a Piacenza.

Ma cos’è IBWE? Consiste in una serie di competizioni sportive tra le varie Business School del network IPBS (International Partnership of Business Schools) di cui l’Università Cattolica, Sede di Piacenza, è membro fondatore. Ogni anno, a turno, il compito di organizzare l’evento spetta ad una università diversa. Oltre a gare sportive, gli studenti si incontrano per socializzare e fare festa.

Al termine della competizione, la squadra vincitrice verrà premiata con l’ambita COUPE D’AMBIANCE.Martedì 24 marzo 2015 nel pomeriggio, accolti dalla Direzione di Sede e dall’Ufficio Internazionale della Cattolica di Piacenza, faranno tappa a Piacenza, in quanto sede dell’Università partner che quest’anno ha organizzato l’evento. 

I ragazzi raggiungeranno poi Piazza Cavalli per il saluto del Sindaco e si ritroveranno per l’aperitivo con gli studenti internazionali ed i docenti del Progetto Double Degree.

Sponsor del viaggio Ole Bishoff, campione olimpionico tedesco, che ha permesso a questi volonterosi e coraggiosi ragazzi di raccogliere donazioni a favore di due associazioni benefiche che si occupano della lotta al cancro nei bambini e che sostengono la crescita e l’educazione dei bambini bisognosi in Africa e nell’Europa dell’Est.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.