PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ecco gli “stellati” Michelin, Chiappini: “Riaprirò l’Osteria” foto

Presentata la nuova edizione della guida Michelin. Filippo Chiappini Dattilo (Antica Osteria del Teatro): "Voglio riaprire, la stella mi incoraggia"

Più informazioni su

Presentata oggi 10 dicembre a Milano la nuova edizione, la sessantunesima, della mitica guida “rossa” Michelin. Confermati anche quest’anno gli otto ristoranti tre stelle, due sono i nuovi due stelle (Casa Perbellini e Gourmetstube Einhorn) e 24 le new entry con una stella. 

Piacenza annovera tre ristoranti che possono fregiarsi di una stella, sono La Palta di Bilegno di Borgonovo Valtidone con la chef Isa Mazzocchi, il Nido del Picchio di Carpaneto Piacentino con lo chef Daniele Repetti e la storica Antica Osteria del Teatro di Piacenza di Filippo Chiappini Dattilo. In Emilia Romagna sono 25 i ristoranti stellati, soltanto due hanno la doppia stella, mentre ne conquista tre l’Osteria Francescana di Modena di Massimo Bottura.

Complessivamente nella guida ci sono 24 new entry tra gli stellati, due novità tra i ristoranti “che meritano una deviazione” e otto conferme nell’Olimpo delle tre stelle. Con 334 ristoranti l’Italia si conferma come la seconda selezione più ricca al mondo: 288 con una stella, 38 con due stelle, 8 con tre stelle. Nell’edizione 2016 della guida, scaricabile tramite l’applicazione (iTunes e Android) a partire da oggi alle 13 e in vendita da domani, spiccano i giovani talenti, con dieci chef che hanno un’età inferiore ai 35 anni.

Napoli conquista il podio di provincia italiana più stellata con 20 ristoranti. La Campania, con tre new entry per un totale di 37 ristoranti stellati, si posiziona sul secondo gradino del podio tra le regioni, seconda solo alla Lombardia che conferma il suo primato con 58 ristoranti. Al terzo posto fra le regioni il Piemonte e il Veneto a pari merito, con 36 ristoranti stellati. Fanno il loro ingresso tra i ristoranti a due stelle (sono 38 in totale) ‘Casa Perbellini’ a Verona (dello chef Giancarlo Perbellini) e Gourmetstube Einhorn a Mules, in provincia di Bolzano, con lo chef Peter Girtler.

Osteria del Teatro, Chiappini Dattilo “Voglio riaprire”

Una stella Michelin che va a incastonarsi su un portone chiuso ormai da diverso tempo. Stiamo parlando dell’Osteria del Teatro di Filippo Chiappini Dattilo. Il ristorante di via Verdi non ha più ripreso l’attività dalla fine dell’estate, il secondo stop dall’inizio dell’anno (è infatti rimasto chiuso per 2 settimane di ferie tra dicembre e gennaio). Ma lo chef Chiappini Dattilo ribadisce, come già detto in altre occasioni, che si tratta di una chiusura temporanea.

“La mia intenzione è di riaprire – afferma -, sto valutando le opzioni possibili. Il fatto di aver mantenuto la stella Michelin e il fatto che io sia ancora qui ha un perché”. Lo chef però preferisce non entrare nei dettagli circa il futuro almeno prossimo dell’Osteria. “Ci stiamo impegnando per mantenere a Piacenza una realtà importante, che c’è da tanti anni, entrando anche in un’ottica diversa, che sia in linea con il gusto dei giovani, al passo con i tempi”. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.