PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Viadotto di 500 metri a Cernusca, ecco il progetto della “nuova” 45

“L’intervento proposto - spiega il Presidente della Provincia Rolleri serve a mettere in sicurezza e velocizzare i collegamenti della media valle, nel rispetto dell’ambiente e dei centri abitati attraversati". A breve primi lavori nel tratto Cortebrugnatella - Ottone

Più informazioni su

Un viadotto di 500 metri che attraversa il Rio Cernusca diminuendo significativamente i tempi di percorrenza per gli utenti della strada.

E’ il principale progetto fra quelli presentati mercoledì mattina nella sede della Provincia di Piacenza dal Capo Compartimento di Anas S.p.A. Bologna, Ing. Matteo Castiglioni, assistito dai tecnici progettisti, che riguardano l’ammodernamento della strada Statale 45 nel tratto Rivergaro – Cernusca.

L’incontro tecnico – spiega la Provincia – è stato organizzato allo scopo di valutare e condividere con i comuni interessati le scelte progettuali individuate da ANAS, e, viene sottolineato, “ha riscontrato la piena approvazione dei sindaci e tecnici presenti”.

“L’intervento proposto serve a mettere in sicurezza e velocizzare i collegamenti della media valle, nel rispetto dell’ambiente e dei centri abitati attraversati – ha illustrato il Presidente della Provincia Francesco Rolleri, manifestando, insieme al Consigliere delegato Massimo Castelli “viva soddisfazione per la serietà e la qualità del lavoro dei progettisti di Anas, che si sono dimostrati sensibili alle esigenze del nostro territorio”.

La Provincia e i Comuni interessati “vigileranno ora sui tempi di approvazione del progetto esecutivo e della successiva realizzazione dell’opera, affinché questa importante opera, attesa da tanti anni, trovi la sua concreta realizzazione”

A margine dell’incontro Castiglioni ha inoltre comunicato che, relativamente alla messa in sicurezza del tratto montano Cortebrugnatella – Ottone (per una somma complessiva di 18 milioni di Euro), a breve, sarà finanziato il primo stralcio di interventi per 6 milioni.  

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.