PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spaccia durante il rosario funebre, arrestato 30enne foto

Neppure la veglia funebre del suocero scomparso lo distoglie dagli "affari" per i quali i carabinieri lo seguivano con attenzione da tempo. E’ stato arrestato con l’accusa di spaccio di stupefacenti mentre cedeva una dose di cocaina un 30enne originario di Mazara del Vallo, ma residente a Piacenza nel quartiere Peep. 

Più informazioni su

Neppure la veglia funebre del suocero scomparso lo distoglie dagli "affari" per i quali i carabinieri lo seguivano con attenzione da tempo. E’ stato arrestato con l’accusa di spaccio di stupefacenti mentre cedeva una dose di cocaina un 30enne originario di Mazara del Vallo, ma residente a Piacenza nel quartiere Peep. 

I carabinieri del Nucleo investigativo, guidati dal capitano Rocco Papaleo (al centro nella foto) lo hanno colto sul fatto mentre vendeva per 100 euro una dose di "neve" a un artigiano piacentino. Quando lo hanno invitato ad accompagnarli a casa, per effettuare una perquisizione a domicilio, lui ha chiesto di soprassedere… perchè era in corso il rosario funebre del suocero.

I militi sono allora entrati con discrezione nello stupore generale dei parenti intenti alla preghiera (estranei all’attività di spaccio del trentenne) e hanno scoperto il kit per il confezionamento della droga e altre due dosi pronte allo smercio in un cortile adiacente all’abitazione.

In totale sono stati sequestrati alcuni grammi di coca e soldi probabilmente provento dello spaccio. L’uomo finito in manette è sospettato di gestire un giro di spaccio nel quartiere.

All’uomo non è stato consentito di presenziare ai funerali del suocero.

Sempre i carabinieri del nucleo investigativo hanno denunciato nel week end due persone a piede libero per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Si tratta di un 36enne infermiere piacentino sorpreso dai militari in via Cella a Piacenza mentre cedeva una dose di cocaina ad un cliente, e di un coetaneo controllato in via Emilia Pavese a bordo di un’auto: addosso aveva tre bustine di cocaina. Il sospetto è che l’uomo si stesse recando ad un appuntamento per cedere lo stupefacente.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.