PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al convegno legali Confedilizia Morando: “Azioni per ripresa dell’immobiliare” foto

Numerosi i relatori impegnati ad illustrare le tematiche al centro del convegno, dedicato al Recupero del credito in condominio e al nuovo Decreto Ministeriale sui contratti regolamentati. 

Più informazioni su

Alla Veggioletta a Piacenza, nella Sala Convegni della Banca di Piacenza, giornata dedicata al XXVII Convegno Coordinamento Legali di Confedilizia.

Come da tradizione sono presenti alcuni esponenti politici nazionali, il viceministro dell’Economia Enrico Morando, il vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri, il deputato di Direzione Italia Daniele Capezzone, Guido Guidesi della Lega Nord e Daniele Pesco del Movimento 5 stelle.

Dopo il saluto del sindaco Patrizia Barbieri e del presidente della Provincia Francesco Rolleri, ad aprire i lavori è stato Giorgio Spaziani Testa, Presidente nazionale della Confedilizia, che ha ringraziato autorità civili e militari presenti. Un ringraziamento speciale a Corrado Sforza Fogliani, Presidente del Centro studi della Confedilizia e a Giuseppe Nenna, Presidente del CdA della Banca di Piacenza.

Nel suo intervento il sindaco Barbieri ha sottolineato come le riflessioni “che riguardano la proprietà immobiliare non devono lasciare indifferenti gli amministratori locali, devono partecipare al dibattito per fare in modo che i temi del settore immobiliare siano affrontati in maniera adeguata nella politica di un comune, secondo le richieste del territorio”.

Il viceministro Enrico Morando ha specificato l’intenzione del governo di accelerare la ripresa economica in atto: “Se guardiamo ai dati dell’occupazione italiano notiamo che in siamo tornati vicini ai numeri precrisi, tra il 2007 e il 2008, ma dentro a questo contesto manca il contributo determinante del settore delle costruzioni. Occorre concentrare l’attenzione su strategie di rilancio del settore che passano anche per l’immobiliare.

Trovo che sia stata sottovalutata l’innovazione introdotta con la manovrina, correggendo le norme sulle detrazioni fiscali per il risparmio energetico. Abbiamo inserito incentivi e detrazioni fiscali anche per i grandi condomini. In Italia ci sono 3 milioni di grandi condomini che hanno bisogno di interventi per migliorare l’efficienza energetica”.

IL VIDEO DI MORANDO 

Il vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri ha sostenuto l’esigenza di estendere la cedolare secca anche alle locazioni per le attività commerciali può dare impulso all’economia”. 

IL VIDEO DI GASPARRI

L’ANNUALE CONVEGNO CONFEDILIZIA ALLA SALA BANCA DI PIACENZA DELLA VEGGIOLETTA – La nota stampa

Il Sindaco: manterremo gli impegni in materia di bonifica e di rivi urbani al più presto

L’annuale Convegno della Confedilizia (giunto alla XXVII edizione e che da sempre si tiene alla Sala Banca di Piacenza della Veggioletta) ha richiamato oggi nella nostra città un nutrito stuolo di legali e amministratori condominiali di tutta Italia oltre che numerosi parlamentari, di tutte le parti politiche, che hanno illustrato la loro opinione sui maggiori problemi del settore immobiliare nel corso della tradizionale parentesi destinata ai lavori di Senato e Camera.

All’inizio, aprendo i lavori, il presidente Giorgio Spaziani Testa ha ringraziato la Banca locale della consueta, “splendida” accoglienza, accennando ai problemi nei quali tuttora si dibatte il settore a causa di una pressione fiscale che non ha eguali in alcun altro Paese e che impedisce, solo in Italia, l’uscita dalla crisi.

Il sindaco avv. Barbieri ha poi portato ai presenti il saluto della città, lieta che la convergenza operativa della Confedilizia e della Banca assicuri a Piacenza, ogni anno, un evento di questa importanza (i presenti erano tanti, e tanto inaspettati, che si è dovuto allestire una sala videocollegata al piano terra dell’Agenzia bancaria). Il Sindaco ha ribadito la volontà dell’Amministrazione di portare a compimento il programma elettorale in materia di bonifica e di rivi non appena possibile, e comunque al più presto, trattandosi di “atto dovuto” per moralità prima ancora che per legittimità, non spiegandosi – ha detto l’avv. Barbieri – come l’intera città debba pagare un oneroso balzello al Consorzio di bonifica pur non avendo dallo stesso alcun beneficio e, altrettanto, non comprendendosi come la passata Amministrazione Dosi/Bisotti abbia potuto ritenere che i rivi che sottendono all’intera città, da sempre manutenuti – oltre che dedotti – dal Comune, possano essere ritenuti di proprietà di chi vi abita sopra al solo scopo, come si voleva fare, di affibbiare a questi ultimi le spese di manutenzione e ricostruzione degli stessi.

Anche il presidente della Provincia dott. Rolleri ha espresso il suo compiacimento per l’annuale, importante, Convegno della Confedilizia augurando ai partecipanti proficui lavori.

Sono poi seguite le relazioni dell’avv. Vincenzo Nasini (“Recupero del credito in condominio”) e dell’avv. Carlo del Torre (“Il nuovo DM sui contratti regolamentati”) alle quali sono succedute le relazioni di numerosi interventori, professori universitari ed avvocati nonché magistrati: prof. avv. Vittorio Angiolini, avv. Giorgio Cesare Amerio, avv. Pier Paolo Bosso, avv. Antonino Coppolino, avv. Barbara Gambini, avv. Graziella Grassi, avv. Sebastiano Maio, dott. Antonio Nucera, magistrato Giacomo Rota, avv. Angelo Sollazzo, avv. Paola Tamanti e avv. Annamaria Terenziani sulla prima parte del Convegno; avv. Daniela Barigazzi, avv. Paola Castellazzi, avv. Michele Cella, prof. avv. Vincenzo Cuffaro, avv. Alessandra Granata, dott. Riccardo Mazza, magistrato Antonio Mazzeo Rinaldi, avv. Cristina Nasini, avv. Francesca Pozzi e avv. Renzo Rossi sulla seconda parte.

Gli Atti dei lavori – che saranno editi dalla Confedilizia edizioni – riporteranno i testi sia delle relazioni introduttive che degli interventi. I lavori stessi sono stati diretti dall’avv. Cesare Rosselli, Responsabile del Coordinamento legali Confedilizia, che ha anche svolto un’introduzione ai lavori e le due di sintesi.

Presenti le maggiori Autorità cittadine con – oltre ai già citati – il prefetto Maurizio Falco, il questore Salvatore Arena, il Comandante provinciale dei Carabinieri Corrado Scattaretico, il presidente del Consiglio comunale Giuseppe Caruso, il Consigliere regionale on. Tommaso Foti ed il Capo Ufficio Legislativo del Ministero della Giustizia dott.ssa Caterina Garufi.

Durante la parentesi parlamentare hanno parlato: il vicepresidente del Senato sen. Maurizio Gasparri, il viceministro all’economia Enrico Morando, l’on. Daniele Capezzone (Direzione Italia), l’on. Guido Guidesi (Lega Nord) e l’on. Daniele Pesco (Movimento 5 stelle).

Alla sera i partecipanti hanno assistito, nel Salone dei depositanti di Palazzo Galli della Banca di Piacenza, al reading teatrale – promosso dalla Banca locale e dalla Confedilizia – “La saggezza economica nei Promessi sposi”, inscenato dagli attori Mino Manni e Marta Ossoli, con accompagnamento musicale di Silvia Mangiarotti (violino) e Francesca Ruffilli (violoncello).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.