12 luglio 2017
"Patrizia non si farà strattonare dai partiti" La voce degli assessori
12 luglio 2017
la nuova giunta
Elena Baio vicesindaco
Filiberto Putzu
Paolo Passoni
Massimo Polledri
Paolo Mancioppi
Paolo Garetti
Federica Sgorbati
Erika Opizzi
Luca Zandonella
Primi commenti pubblici dei nuovi assessori della giunta Barbieri, che si riunirà per la prima volta a Palazzo Mercanti di Piacenza giovedì 13 luglio, alle ore 10. Ecco la loro voce dopo la nomina.

Il vicesindaco Elena Baio: "Sento il peso della responsabilità, perchè non sono abituata alla politica. Patrizia è un sindaco con le idee chiare che farà il bene per la città, che non si fa strattonare dai partiti e credo che nel complesso sarà un'ottima giunta. Siamo più o meno coetanee, abbiamo spesso lavorato insieme e ci siamo sempre trovate bene, c'è stima reciproca". 

Paolo Passoni: "Ringrazio per la fiducia accordatami il sindaco, le deleghe sono importanti e cercheremo di fare bene. Ora dovrò parlare con gli uffici e nel giro di 15 giorni potremo rivederci. Con Patrizia Barbieri siamo stati insieme in amministrazione provinciale e mi auguro che ci sia una collaborazione proficua per la città".

Massimo Polledri: "Affronto questa sfida con gioia e spirito di responsabilità, faremo un passo avanti dopo l'altro. La realtà sportiva coinvolge migliaia di cittadini ed è uno dei presidi educativi più importanti. Dal punto di vista delle bellezze culturali viviamo un po' la sindrome di Cenerentola rispetto ad altre città.

Penso che rispetto a Parma avremo una bella fase di inseguimento e se non la prenderemo ci arriveremo molto vicino. Il riferimento è quello del Ducato, vogliamo superare Parma.

La delega alla famiglia è stata una promessa elettorale che onora il sindaco per averla mantenuta, una valorizzazione delle famiglie numerose è un servizio che possiamo fare per la crescita economica di Piacenza e per la sua coesione sociale".

Filiberto Putzu: "Affronto questo incarico con lo spirito di chi gioca a rugby e gli è rimasta la voglia di fare bene e di vincere sempre. Ringrazio i cittadini che mi hanno votato, il sindaco Patrizia Barbieri e anche il mio partito che mi ha molto sostenuto dal livello provinciale a quello regionale.

I temi che mi sono stati affidati sono di mio interesse già da parecchi anni e spero di riuscire a fare bene. La città ha bisogno di un rilancio forte, non sarà facile ma in una piccola città come la nostra sarà necessario unire le energie".

Erika Opizzi: "Grande emozione e so che dovrò metterci molto impegno perchè ho deleghe che sono decisamente pesanti e che incidono sulla città, come l'urbanistica e la scuola. Sull'urbanistica ho seguito in commissione tutte le pratiche che sono in atto in questi cinque anni, anche se sarà necessario fare un passaggio di consegne con l'ex assessore. Sulle politiche scolastiche mi sento un poco più impreparata, ma penso che con gli uffici e con la squadra si possano ottenere dei risultati". 

Federica Sgorbati: "Lo spirito sarà positivo e propositivo con deleghe importanti e impegnative, ho voglia di mettermi al servizio della comunità e dei cittadini. Hon anche la certezza di trovare collaboratori che mi aiuteranno e saranno all'altezza della situazione".

Luca Zandonella: "Sulla sicurezza c'è da lavorare tantissimo, la Lega Nord ha fortemente voluto questa delega ci rimboccheremo le maniche e inizieremo a lavorare il prima possibile".

Paolo Mancioppi: "Devo conoscere gli uffici e le problemtiche incombenti e metterò in campo anche la mia professionalità per il rilancio di questa città. L'impegno sull'ambiente sarà importante, perchè è una delle priorità del nostro territorio".

Paolo Garetti: "I lavori pubblici è la delega più pesante per la normativa delicata e in divenire, mi ha fatto molto piacere la delega alla Smart City perchè ci sono grandi potenzialità da sviluppare. Oltre all'ordinaria amministrazione cercheremo di fare qualcosa di nuovo".  

Venerdì si riunisce il nuovo consiglio comunale di Piacenza, con la nomina degli assessori tra gli eletti vi saranno alcune surroghe. Ecco chi entrerà: 

Lega Nord: Nelio Pavesi, Chiara Reboli e Lorella Cappucciati
Forza Italia: Francesco Rabboni
Fratelli Italia: Nicola Domeneghetti

 
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: