PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Conservatorio Nicolini

“Incontri in Bibliotec@” al Nicolini

14/01/19

EVENTO GRATUITO
: Conservatorio Nicolini Conservatorio Statale di Musica "G. Nicolini" di Piacenza, Via Santa Franca, Piacenza, PC, Italia - Inizio ore 16.30

Attenzione l'evento è già trascorso

Proseguono gli “Incontri in Bibliotec@” del Conservatorio Nicolini, rassegna a ingresso libero e gratuito curata da Patrizia Florio, musicologa e docente bibliotecaria: lunedì 14 gennaio, alle ore 16:30 presso l’Auditorium Annalisa Mannella, l’appuntamento sarà con il volume “Le sonate e partite per violino solo di J.S. Bach (BWV 1001-1006)” (edizioni Armellin, 2018).

La musicologa Anna Rastelli incontrerà l’autore Giuliano Bellorini per presentare questo libro incentrato su studio, analisi e prassi esecutiva delle sei composizioni scritte da Bach quando era Capellmeister presso la corte di Cöthen (1720); la pubblicazione – firmata, oltre che da Bellorini, da Sergio Bianchi e Carlo De Martini – si propone di offrire uno strumento di studio aggiornato e completo, colmando un vuoto nel panorama editoriale italiano.

Le sei composizioni (denominate su partitura autografa del 1720 “Sei Solo a Violino senza Basso accompagnato”) rimasero inedite per tutta la vita di Bach, probabilmente per mancanza di un editore interessato alla stampa.

Tuttavia questi brani costituiscono una pietra miliare nel percorso della storia della musica europea: rappresentano una straordinaria palestra per la didattica dello strumento, aprono interrogativi sui problemi di prassi esecutiva e suscitano estremo interesse per la costellazione di strutture formali e soluzioni armoniche e contrappuntistiche sulle quali sono plasmate.

Nel corso dell’incontro ci saranno intermezzi musicali a cura della violinista Irene Barbieri.

Giuliano Bellorini ha insegnato letteratura italiana e letteratura poetica e drammatica al Conservatorio di Brescia, ed è attualmente docente di pratica e lettura pianistica, clavicembalo e basso continuo presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano. Clavicembalista, pianista, compositore, affianca all’attività musicale quella di studioso nel campo della storia della musica e della letteratura italiana.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!