PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Mostra fotografica "Usi e abusi del Palazzo Farnese di Piacenza"

Mostra “Usi e abusi di Palazzo Farnese di Piacenza”

09/03 » 31/03/19

EVENTO GRATUITO
: Biblioteca Passerini – Landi Biblioteca Passerini-Landi, Via Giosuè Carducci, Piacenza, PC, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

Verrà inaugurata sabato 9 marzo alle 11, nello spazio espositivo a piano terra della biblioteca comunale Passerini Landi, la mostra “Usi e abusi di Palazzo Farnese di Piacenza. Itinerario fotografico attraverso le immagini dell’Archivio Croce”, proposta dall’Ente per la valorizzazione di Palazzo Farnese e dei monumenti farnesiani.

Si tratta di una selezione di fotografie della mostra già allestita dal 5 dicembre al 5 gennaio alle ex scuderie di Maria Luigia in piazza Cittadella, ora riproposta nello spazio espositivo della biblioteca, anche per far conoscere ai giovani frequentatori la storia quotidiana di uno dei monumenti/documenti più importanti della città.

Immerso nel suo ambiente urbano, questo monumento ha iniziato a decadere d’importanza con l’estinzione della casata Farnese e ha proseguito il suo declino fino ad essere quasi dimenticato, diventando luogo adatto a tutti gli usi (è ancora vivo il ricordo di quando Palazzo Farnese, non più caserma e miracolosamente risparmiato dai bombardamenti, aveva ospitato gli sfollati a causa della guerra, o quando in seguito il cortile del palazzo veniva utilizzato per l’ora di educazione fisica di alcune scuole).

Ma le splendide fotografie in bianco e nero raccontano anche il viaggio verso la rinascita, che ha permesso al Farnese di riacquistare un ruolo di prestigio, divenendo finalmente un importante polo culturale della città.

L’esposizione, della quale è stato pubblicato anche il catalogo edito da Tipleco, è stata realizzata con il consistente contributo della Banca di Piacenza e con il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano.

La mostra, che rimarrà allestita fino al 31 marzo, sarà liberamente visitabile negli orari di apertura della biblioteca (lunedì dalle 14 alle 19, dal martedì al sabato dalle 9 alle 19).

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!