14 March 2011
150esimo Unità d'Italia, le manifestazioni a Ottone
14 March 2011
Il 17 marzo festa dell'unità d'Italia
Per il 150esimo anniversario dell’unità d’Italia Ottone in trasferta in Valnure. Martedì mattina, infatti, una corposa delegazione di ottonesi raggiungerà il 50esimo Stormo, la base dell’aeronautica militare di San Damiano per una visita al centro sangiorgino. Protagonisti della visita saranno tutti gli studenti delle scuole elementari e medie di Ottone, accompagnati dai loro insegnanti, dai genitori e dalle autorità, dal sindaco Giovanni Piazza al vicesindaco Giancarlo Tagani agli assessori Elena Capelli e Roberta Baracchi. Il programma della giornata vedrà l’arrivo alla base intorno alle 9,30, per proseguire con la visita della base, il briefing col comandante di San Damiano e un ritrovo conviviale, prima del ritorno in alta Valtrebbia.

«Devo ringraziare dell’opportunità – ha commentato il sindaco Giovanni Piazza - il comandante del 50esimo Stormo per aver accettato la nostra richiesta di portare i ragazzi a visitare la base, nonché l’amico Stefano Troglio, fratello del maggiore dell’areonautica militare Franco Troglio scomparso diversi anni fa in seguito a un incidente stradale».

Il programma per il 150esimo ottonese proseguirà mercoledì alle 10,30 coi ragazzi delle scuole che saranno ricevuti in municipio a Ottone e, nella sala consiliare, si provvederà a rievocare gli eventi che hanno portato all’unita d’Italia; ai giovani saranno distribuiti gadget commemorativi, oltre a copie della costituzione italiana. Questi sono i primi eventi che organizza il Comune in vista del 150esimo anniversario dell’unità d’Italia; nel corso dell’anno verranno organizzati altri appuntamenti.