Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
16 settembre 2013
Veleia Officinalis. la salute e la cura del corpo al tempo dei Romani
16 settembre 2013
Veleia
Benvenuti al cospetto del Medicus, pronto a sollevarvi il morale con unguenti, profumi, erbe officinali e massaggi.
 
Ci sono anche esperti delle antiche arti mediche nella giornata in programma domenica 29 settembre 2013, nell’area archeologica di Veleia, dalle 9 alle 18.30 (ingresso € 2) a Lugagnano, in provincia di Piacenza. 
 
Promossa da Associazione Culturale “Sol Invictus” e Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio, Veleia Officinalis propone un programma variegato che va dalla ricostruzione storica di alcune delle principali ricette romane ai laboratori sul cibo per bambini e adulti. Il pubblico potrà cogliere gli aspetti dell’alimentazione antica più legati alla ricerca del benessere quotidiano oppure partecipare attivamente alla produzione di alcuni piatti romani.
 
Ogni ora partirà una visita guidata agli scavi dell’antico municipium per scoprire i punti più significativi e importanti dell’area archeologica mentre per l’intera giornata personale specializzato illustrerà le erbe officinali della Valdarda. Le tradizioni contadine delle colline piacentine saranno testimoniate dai prodotti tipici messi a disposizione dai produttori locali, con possibilità di usufruire di punti ristoro per gustare le prelibatezze di queste valli. Una giornata ricca e poliedrica che propone un confronto tra storia e attualità allo scopo di presentare il patrimonio storico-culturale di Veleia anche in previsione dell’Expo Milano 2015.
 
Fra i bellissimi centri di importanza storica del piacentino, Veleia è quello che più afferisce al nostro lontano passato, spingendoci a riflettere e a guardare con più attenzione il nostro presente. L’antico glorioso popolo dei Romani non avrebbe mai scelto questo luogo per un insediamento urbano, se non fosse stato un punto altamente strategico e qualificato sia dal punto di vista della comunicazione che del commercio e della salute.
 
Veleia e i suoi dintorni avevano e hanno preziose peculiarità che meritano di essere valorizzate al massimo e scoperte anche dal grande vasto pubblico e non solo dagli esperti di storia.
Questa iniziativa, con la preziosa collaborazione degli archeologi della società "Malena" di Piacenza e dei rievocatori dell’Associazione culturale S.P.Q.R di Roma, può aiutare a far meglio comprendere una storia ormai così lontana e a riscoprire la natura e i prodotti che questa vasta zona può ancora donarci, come faceva un tempo con i nostri antenati: prodotti genuini e naturali come miele, formaggi, farina di farro, vino, olio, patate, castagne, e tanti altri ancora.
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: