Quantcast

Libera presenta le iniziative 2011, Incontri con Dalla Chiesa e Modena City Ramblers

Libera Piacenza presenta il calendario 2011 delle proprie attività

Più informazioni su

Libera Piacenza presenta il calendario 2011 delle proprie attività. Si arricchiscono i momenti di incontro e approfondimento, organizzati in collaborazione con le associazioni del nostro territorio, spiega Antonella Liotti, referente piacentina di Libera.

Di seguito, gli appuntamenti pubblici che si terranno nei prossimi giorni. A fondo pagina in allegato l’elenco dettagliato delle iniziative.

9 febbraio 2011 – ore 21:00
Salone “Nelson Mandela”, Camera del Lavoro
via XXIV Maggio, 18 – Piacenza
incontro con Nando Dalla Chiesa, presidente onorario di Libera che presenterà  il  suo ultimo  libro: “La  convergenza. Mafia  e politica nella seconda Repubblica”. “Nella seconda Repubblica mafia e politica sono andate nella stessa direzione, hanno realizzato una convergenza pericolosa che oggi presenta al Paese il suo conto salatissimo. Ma se la mafia favorisce i cretini, l’antidoto sono gli uomini retti.”
21 febbraio 2011 – ore 15:00
Salone “Nelson Mandela”, Camera del Lavoro
via XXIV Maggio, 18 – Piacenza
U.D.S. presenta “Onda Libera”:  i Modena  City  Ramblers  Franco D’Aniello e Roberto Zeno presentano  il video della prima carovana musicale sui terreni confiscati alla mafie.
9 marzo 2011 – ore 21:00
Salone “Nelson Mandela”, Camera del Lavoro
via XXIV Maggio , 18  – Piacenza
Banca Etica presenta  “0,05% una tassa sulle transazioni finanziarie: incentivo  allo  sviluppo  sociale, alla trasparenza,  alla  legalità” con Andrea Di Stefano direttore di “Valori. mensile di economia sociale, finanza etica e sostenibilità. “Una mini tassa dello 0,05% sulle transazioni finanziarie frena le speculazioni e genera 655mld di dollari l’anno per salvare le persone e il pianeta.”
21 marzo 2011 – Piacenza
Giornata  della memoria  e  dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie. Marcia di Libera e Spettacolo al Teatro San Matteo con Quartaparete ed i ragazzi dei laboratori delle scuole piacentine che hanno aderito al progetto: “ Le loro idee camminano sulle nostre gambe”

Il programma dettagliato

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.