Quantcast

Atletica, Stefano Braga “re” del salto in lungo

Campionati Regionali Indoor Allievi-Juniores e Promesse; teatro della manifestazione l’impianto indoor di Modena, ed in particolare la pedana del salto in lungo, che ha visto il diciassettenne Stefano Braga, migliorarsi ancora, atterrando nella sabbia a 7,23 metri, e stabilendo nuovamente il primato regionale indoor allievi, che proprio lo stesso giovane di Castel san Giovanni, allenato dal tecnico Piero Masarati, aveva fissato a 7,09 metri la scorsa settimana.

Più informazioni su

Campionati Regionali Indoor Allievi-Juniores e Promesse; teatro della manifestazione l’impianto indoor di Modena, ed in particolare la pedana del salto in lungo, che ha visto il diciassettenne Stefano Braga, migliorarsi ancora, atterrando nella sabbia a 7,23 metri, e stabilendo nuovamente il primato regionale indoor allievi, che proprio lo stesso giovane di Castel san Giovanni, allenato dal tecnico Piero Masarati, aveva fissato a 7,09 metri la scorsa settimana.

Il “fenomenale” salto di Stefano, rappresenta la seconda prestazione di tutti i tempi in campo nazionale per gli under 18; il risultato del giovane portacolori dell’Atletica Piacenza, assume ancor maggior lustro, se si pensa che l’unico ad aver fatto meglio, è stato Andrew Howe (7,52 metri, Ancona 04/02/2001), che tutti conoscono, per aver continuato una brillante carriera, da saltatore, a livello internazionale.

Dopo un primo salto a 6,98 e un nullo al secondo tentativo, Stefano è riuscito a realizzare il proprio primato al terzo turno, vincendo, naturalmente, il titolo regionale allievi, davanti all’Imolese Lorenzo Bilotti, fermo a 6,65 metri.

Nella stessa giornata di Domenica, il saltatore piacentino, è riuscito a fregiarsi della medaglia d’oro nella specialità salto triplo con la misura di 13,28 metri.

Stefano, bronzo tricolore di categoria all’aperto nel 2010 proprio nel salto in lungo, e oro tricolore nella categoria cadetti anno 2009 nel salto triplo, continua la sua costante crescita, ed ora punta deciso al gradino più alto del podio ai Campionati Nazionali Indoor, che si svolgeranno il 12 ed il 13 Febbraio sulla pista coperta di Ancona.

Ma le medaglie a questi campionati regionali, per la società biancorossa dell’Atletica Piacenza, non sono arrivate solo grazie a Stefano; anzi, altri suoi compagni di squadra si sono fatti valere, ed hanno avuto “solo” la sfortuna di essere stati messi un pò in ombra da questo splendido risultato nel salto in lungo.

Nella Categoria Juniores, Giordano Colombi, è riuscito a conquistare la medaglia d’oro, e dunque fregiarsi del titolo regionale di categoria, nella specialità del salto triplo, con la misura dio 13,32 metri (primato personale), e ad acciuffare anche il secondo gradino del podio nel salto in lungo (6,07 metri).

Medaglia d’argento anche per l’Allievo Francesco Azzoni, nel salto con l’asta, riuscito nell’intento di valicare l’asticella posta a 3,40 metri.

Doppia medaglia d’argento per la Juniores Paola Carlappi, nel salto in lungo e nel salto triplo, con le misure rispettivamente di 4,58 e 10,44 metri.

Infine, medaglie di bronzo, per Cravedi Filippo nel salto in lungo Allievi con il record personale di 6,22 metri e per Costanza Adamo nei 60 hs, Allieve, con il crono di 9”67.

Grande soddisfazione in “casa” Atletica Piacenza, dunque per queste ottime prestazioni e per le 9 medaglie conquistate a questi Campionati Regionali Indoor di Modena.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.