Quantcast

Niente da fare per la Rebecchi contro Novara (0 -3)

 Rebecchi - Asystel Novara 0-3 (20-25 16-25 20-25) 

Più informazioni su

Una bella partenza piacentina fa sperare in una nuova impresa contro Novara, che vari esperti includono fra le favorite del campionato, ma a partire dal finale del primo set le ospiti prendono in mano l’incontro sul turno di battuta di Horvath: dopo l’incontro proprio l’ungherese tornerà a Novara con il Premio Cantina Valtidone riservato alla migliore in campo.

Contro questo bel Novara c’era poco da fare, come spiega l’allenatore Mauro Chiappafreddo: “Tanto di cappello a Novara che ha giocato una ottima pallavolo. Loro han difeso moltissimo, noi non abbiam giocato al livello solito, ma non abbiamo certo demeritato, anche se abbiam commesso qualche errore di troppo ei forse abbiamo patito un pò di acciacchi. Ora ci aspettano tutte partite in salita, ma vedremo di fare la nostra parte.”

LA PARTITA
L’avvio del primo set è a fasi alterne, poi Piacenza si prende quattro punti di vantaggio: 10-6. Novara mette a segno una grande rimonta da 11-7 a 13-14, ma Piacenza reagisce e si riporta avanti 18-16 in un palasport sempre più incandescente. Qui però la partita cambia volto, e il finale è quasi un monologo di Novara che vince il primo set per 25 a 20.

Parte il secondo set, ed è  sempre Novara a macinare punti e a condurre prima per 4 a 0 e poi per 7 a 2.  Piacenza continua a provare a opporsi ma Novara è incontenibile, e si prende 8 punti di margine: 16-8. Piacenza non si arrende, ma Novara tiene saldamente in mano il set e chiude addirittura 25 a 16.

Più combattuto l’avvio del terzo set: squadre punto-a-punto fino al 10 pari, poi Novara si porta sul 13-10 ma Piacenza recupera fino al 13-14. Con tre punti conscutivi Novara si riprende subito un bel vantaggio e chiude 25-20, superando Piacenza 3 a 0 come mai nessuno era riuscito a fare in questa stagione.

LE STATISTICHE
REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA – ASYSTEL VOLLEY NOVARA 0-3 (20-25, 16-25, 20-25)
REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Tanturli, Mazzocchi (L), Dall’Ora 4, Dall’Igna 1, Nicolini 9, Catena, Scarabelli, Beier 6, Kajalina 1, Tirozzi 7, Brussa 10. Non entrata Carini. All. Chiappafreddo.
ASYSTEL VOLLEY NOVARA: Paolini 5, Bechis 2, Barun 19, Barcellini 9, Veljkovic 7, Sansonna (L), Lombardo, Folie 1, Horvath 11. Non entrate Nesovic, Zardo, Camera. All. Caprara.
ARBITRI: Zucca, Goitre.
NOTE – Spettatori 1320, incasso 2970, durata set: 25′, 23′, 27′; tot: 1h15′.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.