Nuoto, 38 medaglie e 3 record provinciali per la Vitto ad Albenga

Vittorie, piazzamenti e tempi da record. La stagione agonistica dei nuotatori della Vittorino da Feltre e delle Rane Rosse prosegue davvero alla grande come confermato dal bottino conquistato al 2° Trofeo Città di Albenga, svoltosi lo scorso fine settimana.

Più informazioni su

Vittorie, piazzamenti e tempi da record. La stagione agonistica dei nuotatori della Vittorino da Feltre e delle Rane Rosse prosegue davvero alla grande come confermato dal bottino conquistato al 2° Trofeo Città di Albenga, svoltosi lo scorso fine settimana: nove medaglie d’oro, dodici d’argento e diciassette di bronzo. Il tutto, ulteriormente impreziosito da tre nuovi record provinciali della categoria Esordienti A: nei 200 rana vinti da Camilla Tinelli, che con 2’53”.23 ha migliorato il precedente primato provinciale della compagna di squadra Giulia Verona, nei 100 rana con il tempo di 1’19”.25 fatto segnare dalla stessa Giulia Verona, e nei 100 stile libero con Alessia Ruggi, che fermando il cronometro sul tempo di 1’02”.23 ha migliorato il vecchio record provinciale che apparteneva nientemeno che a Giorgia Mancin. Per Camilla Tinelli e Giulia Verona anche la soddisfazione di firmare il record, nelle rispettive gare, della manifestazione così come per Luca Fagnoni sia nei 100 che nei 200 dorso.

Ma le gare di Albenga, oltre a portare nella bacheca biancorossa medaglie e nuovi record provinciali, hanno anche permesso a due giovani promesse piacentine di qualificarsi per i Campionati Italiani giovanili che si svolgeranno a Riccione dal 25 al 30 marzo. Lorenzo Zangrandi e Luca Fagnoni, infatti, sono riusciti a gareggiare al di sotto del tempo limite previsto per le gare tricolori, già fatto segnare nelle prove precedenti da Pietro Bosi (Junior) che aveva già ottenuto il visto per i 50 dorso. Lorenzo Zangrandi (Ragazzi) si è qualificato per la gara dei 100 dorso (1’03”.30) e per quella dei 200 dorso (2’15”.47), mentre Luca Fagnoni (Cadetti) ha centrato l’obiettivo vincendo alla grande la finale dei 200 dorso (2’03”.26).

Tra i vari successi e piazzamenti da segnalare due finali che hanno visto gli atleti biancorossi indiscussi protagonisti: quella femminile dei 50 stile libero Esordienti A con Camilla Tinelli medaglia d’oro, Alessia Ruggi argento e Giulia Verona bronzo, e quella dei 100 stile libero Assoluti con Riccardo Pennini sul primo gradino del podio, Pietro Bosi sul secondo e Luca Fagnoni sul terzo.
 
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.