Quinta sconfitta di fila per la Copra Volley a Latina (3-2)

I ragazzi di Lorenzetti cedono al tie break: Latina-Piacenza 3-2 (23-25, 25-22, 25-23, 28-30, 20-18) 

Più informazioni su

L’Andreoli torna alla vittoria al PalaBianchini dopo sette sconfitte in una maratona di quasi due ore e mezzo. Prende due punti e uno lo lascia alla Copra Morpho Piacenza che inanella la quinta sconfitta consecutiva. Primo set con gli ospiti avanti grazie ai servizi insidiosi e al muro (7-10), Spairani al servizio mette in crisi la ricezione emiliana e ristabilisce la parità, le due formazioni vanno punto a punto fino al giallo a Pieri (tra i migliori) sul 22-24 e il set si chiude sul 23-25. Secondo set con gli ospiti subito avanti 0-4, i locali non demordono e recuperano il gap sul 9-9, Sottile si affida ai centrali e soprattutto a Vujevic ed è del montenegrino la palla che chiude il set 25-22. Terzo set con i padroni di casa avanti 12-9, Lorenzetti cerca dalla panchina le pedine che possono rovesciare la gara e Perazzolo risponde con tre muri (14-15), ma i pontini registrano il reparto muro-difesa e chiudono il set sul 25-23. Quarto set con gli ospiti avanti 9-13 grazie al cubano Ruiz, i pontini recuperano sul 24-24 e ai vantaggi una battuta dubbia data fuori a Vujevic fa scattare il giallo a Marra ma poi Zlatanov con un muro chiude il set sul 28-30. Quinto set da cardiopalma chiuso dai pontini sul 20-18 con un ace di Starovic. MVP Vujevic
 
Goran Vujevic (Andreoli Latina): “E’ stata una gara molto difficile, molto tirata. Ci sono stati molti alti e bassi. Noi abbiamo avuto un calo notevole al quarto ma questo è normale perché non ci stiamo allenando bene per via dei numerosi infortunati. Siamo stati bravi a rimanere in partita e alla fine a vincere questo scontro diretto”.
Angelo Lorenzetti (Copra Morpho Piacenza): “Non possiamo essere così spreconi e poi pensare di vincere. Nel tie-break siamo stati murati tre volte cosa che non era successa negli altri set. C’è poca tranquillità in campo ma la tranquillità fa parte delle difficoltà, questo dobbiamo capire”.

ANDREOLI LATINA – COPRA MORPHO PIACENZA 3-2 (23-25, 25-22, 25-23, 28-30, 20-18) – ANDREOLI LATINA: Kovacevic 24, Kohut 10, Gitto, Sottile, Pieri (L), Spairani 7, Vujevic 21, Starovic 28. Non entrati Popelka, Cortina, Labardi, Giombini. All. Medei. COPRA MORPHO PIACENZA: Popp 6, Marra (L), Gonzalez 4, Ruiz 13, Perazzolo 5, Nilsson 4, Massari, Zlatanov 24, Holt 12, Tencati 10, Boschi. Non entrati Piano. All. Lorenzetti. ARBITRI: Ippoliti, Sampaolo. NOTE – Spettatori 700, incasso 2200, durata set: 29’, 27’, 31’, 35’, 22’; tot: 144’. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.