"Affari in Centro", sabato si apre l’edizione del decennale

Una settantina i commercianti che hanno aderito agli Affari in Centro di Fiorenzuola, con proposte mai banali, a prezzi sempre vantaggiosi: sei gli appuntamenti in cartellone ogni secondo sabato del mese fino al 10 settembre

Più informazioni su

Sono trascorsi dieci anni dalla prima edizione, ma l’appeal degli Affari in Centro di Fiorenzuola è rimasto immutato. Gli Affari in Centro, presentati in conferenza stampa dal sindaco Giovanni Compiani dal vicesindaco Giuseppe Brusamonti e da Casilda Maccagni, presidente del Comitato per il Centro Storico, hanno saputo crescere e trasformarsi in linea con le nuove aspettative dei clienti, confermando il loro elevato indice di attrattività. Sabato 12 marzo si apre l’edizione del decennale degli Affari in Centro, promossa dal Comune di Fiorenzuola e dal Comitato per il Centro Storico, con il sostegno della Camera di Commercio di Piacenza, di Unione Commercianti e di Confesercenti. Una settantina i commercianti che hanno aderito agli Affari in Centro di Fiorenzuola, con proposte mai banali, a prezzi sempre vantaggiosi: sei gli appuntamenti in cartellone ogni secondo sabato del mese fino al 10 settembre (con una pausa ad agosto), mentre nel mese di luglio  torna la Notte Bianca degli Affari in Centro.
Insieme ai gazebo dei commercianti e al mercatino del vintage, sabato 12 marzo nelle vie del centro storico non mancheranno i banchi degli ambulanti e degli hobbysti e l’intrattenimento musicale curato dal Riva Caffè, da Zed Computer, dal Caffè del Teatro; il Bar Caminetto proporrà degustazioni guidate di vini selezionati Chianti Docg 2008, Barbarossa riserva Docg, Imperatore toscano accompagnati da crudo toscano di produzione diretta dell’azienda Beconcini Edo), mentre il Forno del Ponte chisolini e merenda in piazza della Rocca. Presso l’erboristeria Armonie di Natura si terrà un open day di riflessologia plantare: dalle 15.30 alle 18.00 verranno offerti 10 minuti di massaggio agli interessati, mentre alle 16.30 e alle 17.30 ci saranno due brevi “conferenze in via” sul tema della riflessologia.     
“La ripartenza degli Affari in Centro – ha osservato il vicesindacoBrusamonti – è stata preceduta da un percorso serrato e franco di rimotivazione, che mi ha portato ad incontrare i commercianti nelle vie del centro storico, proprio dove sono presenti le loro attività. Ho voluto riproporre come Amministrazione la logica dell’andare incontro, per capire, conoscere, approfondire e decidere. Così come la forza degli Affari in Centro è sempre stata quella di “scendere in strada” verso i clienti, allo stesso modo sono andato dai commercianti per condividere con loro una linea di azione. Giunti alla decima edizione era necessario fare un restyling del progetto, per adeguarlo alle nuove esigenze e condizioni di mercato. Va da se che la crisi economica non è superata, anzi, le notizie degli ultimi giorni allungano un cono d’ombra sulle prospettive di uscita e limitano ancora di più il potere di acquisto. Partiamo da queste considerazioni per ribadire la volontà dell’Amministrazione di stare a fianco del commercio, senza prevaricare, ma con l’obiettivo di promuoverne la crescita. Quando un soggetto significativo come il commercio cresce e si sviluppa, pur in condizioni di difficoltà, è tutta la città che ne trae beneficio. Se poi la crescita avviene tramite gioco di squadra fra commercianti e Amministrazione, allora il successo è di tutti e la soddisfazione è ancora più grande. Mi auguro che ci sia sempre in tutti il coraggio di osare, di buttarsi e di fidarsi, perché oggi le scommesse si vincono insieme; mi auguro che possa svilupparsi un commercio solidale fra gli operatori tutti e verso la clientela. Mi auguro ci sia la maturità per andare oltre le differenze e le divisioni per focalizzarsi su nuovi traguardi”.
A dieci anni dal debutto, gli Affari in Centro continuano a rappresentare un elemento fortemente identificativo per la città di Fiorenzuola: “Gli Affari in Centro – ha puntualizzato il sindaco Compiani – sono da sempre parte integrante delle azioni e delle proposte messe in campo dalla nostra Amministrazione comunale. E anche nel futuro Fiorenzuola non potrà mai prescindere dagli Affari in Centro”.

Casilda Maccagni ha infine auspicato un impegno più attivo dei commercianti nella preparazione degli Affari in Centro

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.