Cortemaggiore capitale pongistica per il week end

Nello scorso fine settimana (26/27 febbraio) Cortemaggiore è stata la capitale sportiva dell’Italia pongistica.

Più informazioni su

Nello scorso fine settimana (26/27 febbraio) Cortemaggiore è stata la capitale sportiva dell’Italia pongistica. Infatti, la locale società Anspi Tennistavolo Cortemaggiore su incarico dalla Federazione Italiana Tennis Tavolo, ha ospitato la due giorni dedicata agli migliori atleti d’Italia.
Sabato 26.
Singolare Maschile 2a Categoria (classifica dal 13° al 132° posto assoluto). 4 i piacentini in gara, di cui due (Luca Ziliani e Francesco Colombi) per l’Ivri-Teco Cortemaggiore e due (Stefano Ferrini e Simone Dernini) rispettivamente per le società mantovane di Asola e Castelgoffredo.
Tutti i pongisti nostrani hanno superato il girone al primo posto, ad eccezione di Colombi si è qualificato secondo nel proprio raggruppamento. Nel tabellone eliminatorio, già certi della qualificazione alla gara con i Prima Categoria, Ziliani ha trovato la strada sbarrata nei sedicesimi contro il siciliano Daniele Sabatino, come pure Dernini che ha ceduto a Jason Luini (Treviso) e Colombi sconfitto dal più esperto Filippo Giuliani (San Giustino-PG). Stefano Ferrini (5° al termine) ha avuto miglior sorte, eliminando prima Rocco Conciauro (Siena) in rimonta da 0-2 a 3-2, quindi negli ottavi ha messo KO la testa di serie n.2 della gara, Lorenzo Ragni (Reggio Emilia) con il punteggio di 3-1. Nel match che valeva l’accesso al podio Ferrini, purtroppo, l’atleta di Fontana Pradosa, è stato superato per 3-1 da Giuliani, poi vincitore del bronzo.
Singolare Femminile 2a Categoria (classifica dalla 9a alla 78a posizione assoluta).
Dalla fase iniziale avanzano tre delle cinque atlete dell’Ivri-Teco Cortemaggiore impegnate: Giulia Cavalli (n.2 del torneo) vince agevolmente il girone come pure la compagna di club Simona Soldi, mentre Francesca Tatulli si qualifica al secondo posto nel proprio gruppo. Anna Fornasari e Maria Antonietta Stingo sono state, invece, eliminate nei rispettivi gironi, nonostante abbiano entrambe strappato set ad atlete di livello molto superiore.
Nel tabellone ad eliminazione diretta, Francesca Tatulli subisce la sconfitta nei sedicesimi per mano della Trentina Elisa Vivarelli. Simona Soldi si ferma agli ottavi di finale cedendo 12-10 all’ultimo set contro Rossella Scardigno, mentre Giulia Cavalli supera 3-1 Michela Merenda (Coccaglio-BS), prima di ingaggiare una durissima battaglia con l’altra bresciana Elisa Trotti. Sospinta dal folto pubblico di casa, la portacolori di Cortemaggiore prevale all’ultimo respiro (11-9 al 5° set), salendo così sul podio. Nella semifinale contro Cristina Semenza, Giulia paga la fatica dell’incontro precedente e si arrende per 11-8 all’ultimo set.
Doppio Femminile 2a Categoria.
Presenti tre portacolori dell’Ivri-Teco Cortemaggiore. Le giovani Francesca Tatulli e Anna Fornasari hanno combattuto contro le poi vincitrici Ileana Irrera (Novara) e Rossella Scardigno (Molfetta-BA), cedendo solo al 5° set, mentre la più quotata delle magiostrine, Giulia Cavalli, in coppia con la siciliana Marina Conciauro, ha conquistato il bronzo dopo aver ceduto in semifinale a Cristina Semenza e Monia Franchi (Bagnolese-MN; Siena) 3-0.
Domenica 27.
Singolare Maschile 1a Categoria.
In campo i migliori atleti italiani (primi 12 assoluti), oltre ai qualificati della gara del Sabato con partecipazione di 4 piacentini su 28 partecipanti complessivi.
Stefano Ferrini, trova sulla sua strada il n.1 del torneo, Stefano Tomasi (Cagliari) cui cede 11-6, 11-6, 11-5 prima di incappare in una sconfitta inattesa conto il campano Sanvitale per 11-9 al 5° set, che compromette la qualificazione alla fase successiva. Ferrini non ha fortuna neppure al terzo incontro del girone dove perde 3-1 contro il valdostano Margarone. Eliminato senza vittorie anche Francesco Colombi, mentre Luca Ziliani esce anzitempo con due sconfitte e con la vittoria nei confronti del valdostano Mantegazza per 11-4 al 5° set.
Mattia Crotti (n.2 della manifestazione e attualmente 4° giocatore d’Italia), magiostrino di nascita, ma tesserato per l’Este (PD) con cui sta guidando la classifica di Serie A1, vince il proprio girone, concedendo un po’ a sorpresa 2 set al piemontese Roberto Negro (argento nella gara di 2a Categoria), lasciando invece le briciole agli altri avversari.
Nel tabellone finale Crotti esce a sorpresa contro il n.4 del torneo, Marco Rech Daldosso (Castelgoffredo-MN) che cederà solo in finale al compagno di club Leonardo Mutti, classe 1995, vincitore del Titolo Europeo Allievi lo scorso Luglio, che conquista la doppietta avendo vinto anche la gara del sabato.
Singolare Femminile 1a Categoria (prime 8 assolute + qualificate dal sabato). Impegnata solo Giulia Cavalli che si qualifica al secondo posto in girone grazie ad una migliore differenza set rispetto alla piemontese Irrera. Conquistato l’accesso alla fase finale, Giulia sale sul podio imponendosi per 3-1 contro la mantovana Semenza, quindi, con il medesimo punteggio, ha superato la vincitrice della gara del sabato, Debora Vivarelli, prima di subire la sconfitta in finale per 3-0 contro Lisa Ridolfi (Sandonatese-MI). Al termine delle gare, l’Ivri-Teco Cortemaggiore ha ottenuto il 2° posto tra le società anche, e soprattutto, alle tre medaglie vinte da Giulia Cavalli (1 argento e 2 bronzi). (nella foto, il podio 1a Categoria Femminile: da sin. Giulia Cavalli; Lisa
Ridolfi; Debora Vivarelli; Marina Conciauro).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.