Export e commercio: presentato il nuovo sportello per le imprese

E' stato presentato questa mattina in Provincia lo Sportello Regionale per l'Internazionalizzazione delle Imprese, promosso dalla Regione Emilia-Romagna

Più informazioni su

E’ stato presentato questa mattina in Provincia lo Sportello Regionale per l’Internazionalizzazione delle Imprese, promosso dalla Regione Emilia-Romagna, dal Ministero per il Commercio internazionale, ICE, Unioncamere Emilia-Romagna, SIMEST e SACE, allo scopo di fornire alle piccole e medie imprese che vogliono affacciarsi sui mercati esteri un valido strumento operativo di supporto. L’incontro è stato promosso dalla Provincia di Piacenza e dalla Camera di commercio. “Lo Sportello è uno strumento nuovo per allargare gli orizzonti – ha detto l’assessore Andrea Paparo – e per offrire alle nostre aziende l’opportunità di affacciarsi ai mercati internazionali emergenti come Brasile, Russia, Cina, Turchia”.
“La nostra realtà – ha detto il presidente della Camera di commercio Giuseppe Parenti – è fatta da un tessuto economico costituito da micro imprese che non hanno la forza economica di affrontare, da sole, imprese internazionali, ecco perchè dobbiamo favorire le aggregazioni e le istituzioni devono fornire sostegno e supporto”. All’incontro hanno partecipato anche gli assessori provinciali Maurizio Parma e Patrizia Barbieri.
Nel dicembre 2005, con la sottoscrizione di un Accordo di collaborazione operativa, la Regione Emilia-Romagna e Unioncamere Emilia-Romagna, si sono impegnati a rendere ancora più incisiva la collaborazione in atto tra sistema camerale e Regione sul versante dei programmi promozionali cofinanziati e delle strategie di penetrazione nei mercati esteri considerati prioritari.
L’operatività dello Sportello, fino a questo momento concentrata nella sede centrale del Servizio Sportello per l’internazionalizzazione, si strutturerà in una rete di Sportelli attivati presso ciascuna delle Camere di Commercio o di loro strutture operative al fine di garantire la diffusione territoriale dei servizi offerti dallo SPRINT.
“Lo Sportello regionale per l’internazionalizzazione delle imprese chiamato Sprint – ER – ha spiegato Matteo Setti, responsabile dello sportello per l’area Medio Orientale e Russia -  fornisce aiuto, con strumenti operativi di supporto, allo sviluppo di progetti di internazionalizzazione e punta ad agevolare l’accesso delle aziende, in particolare delle piccole e medie imprese, ai servizi per il sostegno all’export. Fornisce servizi promozionali e di assistenza tecnica e di accompagnamento delle PMI dell’Emilia-Romagna sui mercati internazionali attraverso la rete territoriale. Si tratta in particolare di promuovere, agevolare e sviluppare gli scambi commerciali e la collaborazioni industriali con gli altri paesi del mondo attraverso servizi di: informazione sui mercati internazionali di natura doganale, fiscale, finanziaria, valutaria, legale ; assistenza alle imprese in forma singola e aggregata; promozione internazionale tramite la partecipazione a fiere, l’organizzazione di missioni, seminari, workshops, la realizzazione di altre azioni di comunicazione; formazione specialistica in commercio estero per tecnici di impresa, manager, specialisti, giovani laureati. Lo Sportello – ha proseguito – lavora su tre grandi assi portanti: il coordinamento di grandi progetti di internazionalizzazione; l’accesso ai bandi per associazioni temporanee di impresa; il marketing territoriale. Stiamo predisponendo un lavoro su base quinquennale che punterà soprattutto sulle aziende meccaniche che costituiscono il tessuto principale del nostro sistema economico e si svilupperà sui Paesi emergenti come Brasile, Cina, India, Russia, Turchia” La Regione Emilia-Romagna definisce e gestisce il Programma Promozionale annuale in raccordo con gli indirizzi del Ministero per il Commercio Internazionale; per la realizzazione del Programma promuove accordi con enti fieristici, associazioni imprenditoriali e camere di commercio; persegue inoltre intese per iniziative di marketing territoriale realizzate attraverso progetti comuni di enti locali, Camere di commercio, associazioni imprenditoriali e marchi di qualità.
Il Portale della Regione è all’indirizzo http://www.ermesimprese.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.