Fuori porta, l’Italia in cioccolato a Torino

Per i 150 anni d'Italia la kermesse torinese dedicata al cioccolato si sdoppia. Fino al 3 aprile in Piazza Vittorio Veneto

Più informazioni su

Torna l’appuntamento con CioccolaTò, la grande manifestazione torinese dedicata al cioccolato. Che si sdoppia, in omaggio all’anniversario dei 150 anni dell’Unità d’Italia: ad anticipare l’edizione in programma dal 25 marzo al 3 aprile sarà, infatti, un’apertura straordinaria dal 17 marzo, caratterizzata dall’esposizione in Piazza Vittorio Veneto di una riproduzione dell’Italia in scala 1.90.000 realizzata interamente in cioccolato. Uno per ogni regione, dalla Mole Antonelliana, simbolo del Piemonte al Duomo di Milano per la Lombardia, dal Colosseo di Roma al Tempio della Concordia di Agrigento: per l’Emilia Romagna ecco innalzarsi le Torri di Bologna, quella degli Asinelli e la vicina Garisenda.

Cioccolatò si svilupperà nel centro storico del capoluogo piemontese ed in particolare in Piazza Vittorio Veneto. Qui, aprirà ogni giorno con orario continuato dalle 10,00 alle 20,00, il sabato fino alle 23,00, il ricco Chocolate Show, la grande area commerciale di Cioccolatò in cui si potranno trovare oltre 6mila referenze di cioccolato, suddivise tra prodotti piemontesi –ai quali sarà dedicata una speciale sezione-, del resto d’Italia e stranieri. Un’apposita area del Chocolate Show raccoglierà i simpatici prodotti al cioccolato firmati Costruttori di Dolcezze e i gadget Cioccolatò ed ObjecTo, curiosi ed originali per un regalo di successo. Sarà inoltre possibile acquistare l’ultima golosa fatica letteraria di Gigi e Clara Padovani: Cioccolatorino, una guida meticolosa alla scoperta dei produttori di Cioccolato di Torino e Provincia.

All’interno del Chocolate Show si potranno trovare anche i dolci tipici della Provincia dell’Aquila -partner della manifestazione- dal torrone morbido al cioccolato al Pan dell’orso, dalla confetteria al croccante, con l’obiettivo di promuovere il comparto dolciario del territorio, preludio ad un rilancio anche turistico dell’area. Sempre in Piazza Vittorio Veneto saranno dislocate tutte le attività di animazione e culturali legate al tema del cacao e del cioccolato, dalle mostre agli incontri internazionali che vedranno protagonisti i produttori, i consumatori e le diverse esperienze fatte in tutto il mondo a qualsiasi livello della filiera produttiva; dalle degustazioni guidate ai corsi finalizzati a favorire una maggiore consapevolezza del consumatore, fino ai laboratori ludico-didattici per bambini e gli spettacoli. Insomma, con i Mille di Cioccolatò il giro dell’Italia, da nord a sud, si fa attraverso i suoi monumenti più belli e i suoi mille cioccolati.

Info: http://www.cioccola-to.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.