Il Risorgimento nelle scuole, mostra alla Passerini Landi foto

Inaugurazione alla biblioteca Passerini Landi della mostra “La mia patria si chiama Italia” è il nome della mostra storico-iconografica

Più informazioni su

Inaugurazione alla biblioteca Passerini Landi della mostra “La mia patria si chiama Italia” è il nome della mostra storico-iconografica

L’esposizione, realizzata con il sostegno economico di Assindustria Piacenza, offre una selezione di libri di testo della scuola elementare editi tra la fine dell’Ottocento e i primi anni Sessanta del Novecento, appartenenti alla collezione privata “Veneziani”. Si tratta di manuali scolastici d’epoca, che rivelano l’intento degli autori e dei programmi scolastici governativi di rafforzare nelle giovani generazioni l’identità nazionale attraverso brani formativi della coscienza patriottica. Sono in mostra anche volumi, documenti e riproduzioni di stampe conservati presso la biblioteca, volti in primo luogo a ricostruire le vicende risorgimentali piacentine, nonché testimonianze provenienti dall’Archivio di Stato.

Presso la Biblioteca Ragazzi “Giana Anguissola” si è ricreato un “vecchio ambiente” di una scuola elementare. Nei corridoi del primo piano sono invece riprodotte su pannelli stampe d’epoca ma anche atti, proclami, copie di giornali, inerenti sia alla storia nazionale (dai grandi personaggi ai fatti d’arme delle guerre d’indipendenza), sia quella strettamente locale, a partire dalle vicende di Piacenza Primogenita. Una bacheca è dedicata ai personaggi risorgimentali piacentini (Pietro Gioia inaugura questa sezione che si concluderà con la parte dedicata ai primi deputati piacentini eletti al Parlamento italiano).

L’inaugurazione della mostra è stata preceduta alle 16.30 nella saletta Balsamo della biblioteca (con ingresso da via Carducci 18) dalla presentazione della rivista “Due di Coppe”, vero e proprio notiziario della Biblioteca a frequenza annuale. L’iniziativa, resa possibile grazie al contributo finanziario della Fondazione di Piacenza e Vigevano, ha l’obiettivo di promuovere la conoscenza e l’utilizzo del patrimonio bibliotecario. Questo primo numero di carattere monografico contiene saggi, contributi e approfondimenti sul tema dell’unità d’Italia e sul ruolo di Piacenza Primogenita.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.