La cooperazione fa scuola al Romagnosi con Confcooperative

Quando la cooperazione fa scuola: l’istituto Romagnosi di Piacenza ha deciso di aderire al progetto didattico che Confcooperative

Quando la cooperazione fa scuola: l’istituto Romagnosi di Piacenza ha deciso di aderire al progetto didattico che Confcooperative sta proponendo in diverse province della Regione. Partner operativo dell’iniziativa è Irecoop Emilia Romagna di Piacenza, l’istituto per l’educazione cooperativa. Concretamente agli studenti di quattro classi del quarto anno del Romagnosi verrà chiesto di simulare la costituzione di una cooperativa, curandone tutti gli aspetti, dal piano d’impresa, allo statuto, business plan e organismi dirigenti. Il gruppo che presenterà la proposta più innovativa e soprattutto presterà maggiori attenzione al coinvolgimento delle donne nell’organizzazione e gestione cooperativa. I lavori dovranno essere presentati entro il 30 settembre 2011, e verranno giudicati da una commissione composta da Andrea Paparo, assessore provinciale all’istruzione, da Francesco Milza, presidente di Confcoop Piacenza, da Giuliana Biagiotti, presidente del comitato per l’imprenditoria femminile della Camera di Commercio. i vincitori si aggiudicheranno 500 euro da spendere, per la propria classe, in materiale didattico.

Alla presentazione erano presenti il preside del Romagnosi, Franco Balestra, l’assessore Paparo, Giuliana Biagiotti e Nicoletta Corvi di Confcooperative.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.