Pollastri (Pdl): "Ridurre compensi per i soggetti nominati dalla Regione"

“La limitazione dei costi della politica non deve interessare solo gli eletti ma anche coloro che grazie alla politica vengono nominati dalla Regione a ricoprire incarichi dirigenziali in Società, Enti e Fondazioni".

Più informazioni su

“La limitazione dei costi della politica non deve interessare solo gli eletti ma anche coloro che grazie alla politica vengono nominati dalla Regione a ricoprire incarichi dirigenziali in Società, Enti e Fondazioni”, è quanto afferma Andrea Pollastri (PdL) presentando un’interrogazione sull’argomento.
“Il 20 dicembre scorso – scrive il Consigliere Regionale – è stata approvata la Legge Regionale che riduce del 10% il trattamento indennitario dei Consiglieri Regionali.

Già prima, l’
8 giugno, la Giunta Regionale aveva proceduto, con una Delibera, alla diminuzione del 10% dei trattamenti economici del Presidente, del Vicepresidente, degli Assessori e del Sottosegretario.”
“Ritengo – spiega Pollastri – che questi atti, assolutamente in linea con l’indicazione data dal Governo di diminuire i costi della politica, fossero assolutamente corretti e doverosi, in un periodo di crisi come quello che sta vivendo il nostro Paese, nei confronti di tutti i cittadini.
Tuttavia, come quando si parla di spese della Regione non bisogna riferirsi unicamente all’Ente Regione ma anche a quel sottobosco di partecipate ed Enti derivati, allo stesso modo parlando di “costi della politica” sarebbe ipocrita e demagogico riferirsi unicamente agli eletti: bisogna anche considerare quella schiera di persone che ricoprono incarichi remunerati grazie alla politica e che, pur non essendo così sotto gli occhi del cittadino come gli eletti, ricevono denaro pubblico.”
“Rispetto a tutti coloro che sono nominati dal Presidente della Regione in Aziende, Enti, Fondazioni e Società Partecipate, il cui compenso risulti essere parametrato a quello dei Consiglieri Regionali, chiedo se si sia esteso il tagli del 10% già applicato a Consiglieri ed Assessori e, in caso negativo, se vi sia l’intendimento di applicare anche a loro la riduzione.”
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.