Successo a Piacenza Expo per Armi e bagagli

Sono 161 gli espositori a Piacenza Expo per armi e bagagli, la prima fiera di rievocazione storica in Italia.

Più informazioni su

Sono 161 gli espositori a Piacenza Expo per armi e bagagli, la prima fiera di rievocazione storica in Italia. Oggi alle 13 si è toccato il livello di pubblico raggiunto lo scorso anno nell’intera giornata di sabato: le premesse per un’edizione da record ci sono tutte.

Il comunicato stampa ufficiale

PiacenzaExpo – 26 e 27 marzo 2011
Armi & Bagagli diventa la più grande 
fiera della rievocazione storica in Italia

Ritorna il 26 e 27 marzo 2011, all’interno del padiglione principale del centro fieristico di Piacenza Expo “Armi & Bagagli – Mercato Internazionale della Rievocazione Storica”, giunto alla sua settima edizione. 

La più grande fiera/mercato del settore in Italia si presenta ancora un volta suddivisa in quattro settori.  
L’artigianato storico per la rievocazione
Appuntamento imperdibile per chiunque partecipi attivamente o sia appassionato di rievocazione storica, grazie ai prodotti di artigiani e fornitori provenienti da Belgio, Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Svizzera e Ungheria e in grado, è proprio il caso di dirlo, di vestire da capo a piedi qualsiasi rievocatore. Girando tra i banchi si potranno infatti acquistare repliche di armi antiche e moderne, armature da legionario imperiale romano piuttosto che da homo d’arme medievale, calzature
storiche dalle calighe calzate dei senatori e dei pretoriani fino allo stivale seicentesco o alla calzatura raffinata del settecento veneziano, uniformi ed equipaggiamenti del tutto identiche alle originali dell’epoca Napoleonica, del Risorgimento italiano, o delle due Guerre Mondiali. E ancora abiti, copricapo, cinture, scarselle, pelli, stoffe, fibbie, panche e tavoli in legno, coppe in vetro, vasi in ceramica graffita, lanterne, fino a complementi di arredo e tende con le quali allestire accampamenti storici dal I al XX secolo.

Lo spettacolo e l’animazione
Verrà dato ampio spazio ai gruppi storici e di spettacolo, che durante la due giorni di immersione nella cosiddetta “Storia Viva”, animeranno  i saloni con momenti di animazione, duelli ed esibizioni di falconeria. Un’area dedicata all’intrattenimento, con l’allestimento di un palco in legno tipico della tradizione della commedia dell’arte più antica, permetterà al visitatore di godersi comodamente spettacoli di giullari, giocolieri, musici e danzatori.

I Palii e i giochi storici
Presente anche quest’anno una sezione a cura della Federazione Italiana Giochi Storici, che riunisce città in cui si svolgono annualmente palii, feste e giochi legati alle più antiche tradizioni del nostro Paese.

Gli incontri
Nella Sala convegni, domenica pomeriggio, si svolgerà l’assemblea nazionale della sezione Italiana del CERS (Consorzio Europeo Rievocazioni Storiche), organizzatore dell’evento insieme alla Estrela srl. Inoltre nell’arco del week-end verranno proposti altri momenti di incontro e di studio.

Apertura al pubblico: sabato dalle 10 alle 19 / e domenica: dalle 10 alle 18
Ingresso: € 7,00 (ridotti di legge € 5,00) 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.