Volley, Canottieri Ongina: trasferta insidiosa a Castelfranco

“Una partita complicata”. Con queste parole il tecnico della Canottieri Ongina Gabriele Bruni

Più informazioni su

Canottieri Ongina, insidiosa trasferta a Castelfranco contro l’Arno
Volley B2 maschile, la capolista monticellese affronta la quinta forza del campionato 
 
“Una partita complicata”. Con queste parole il tecnico della Canottieri Ongina Gabriele Bruni dipinge il match di domani (sabato), quando alle 17,30 i gialloneri monticellesi saranno impegnati sul campo toscano dell’Arno Castelfranco, quinto in classifica con 29 punti.
Boniotti e soci guidano la classifica, con un punto di vantaggio sul Jumboffice Firenze (che in questa giornata riposa) e con due lunghezze sul Grosseto, di scena sul difficile campo del Firenze Volley. Sarà senza dubbio un sabato importante verso il rush finale e in casa Canottieri c’è la massima attenzione verso l’incontro odierno.
“Sarà un match complicato – osserva Bruni – per tanti motivi, sia per il fatto che giochiamo in trasferta sia per il valore degli avversari. Finora Castelfranco ha avuto risultati altalenanti, ma in casa gioca molto bene, ha un opposto come Sabatini degno di categorie superiori ed è una squadra da prendere con le molle. Per noi sarà importante interpretare il match nel modo giusto, giocando con pazienza”.
Con ogni probabilità, sarà ancora out il regista Luca Festa, che in settimana ha ripreso a lavorare dopo l’infortunio, ma che non è ancora pronto per scendere in campo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.