Quantcast

Contributi per assistenti familiari. Domande entro il 17 giugno

C’è tempo fino a venerdì 17 giugno per presentare la domanda di accesso al bando di contributi a favore delle persone non autosufficienti che necessitano di assistenza ed hanno assunto o hanno intenzione di assumere un assistente familiare.

Più informazioni su

C’è tempo fino a venerdì 17 giugno per presentare la domanda di accesso al bando di contributi a favore delle persone non autosufficienti che necessitano di assistenza ed hanno assunto o hanno intenzione di assumere un assistente familiare. Il bando, il terzo di questa tipologia predisposto dall’Amministrazione comunale, si rivolge ai nuclei familiari residenti nel Comune di Piacenza con presenza di un soggetto invalido civile al 100% e/o in possesso di certificazione di handicap grave e/o valutato non autosufficiente dall’Unità di valutazione multidisciplinare, che non percepisce l’assegno di cura. Per poter accedere ai contributi inoltre, l’indicatore Isee dell’assistito, estrapolato dal nucleo familiare convivente, non deve essere superiore a 20mila euro.

Alla richiesta formulata su apposito modello di domanda contenente le generalità del richiedente e dell’assistito, occorre allegare la certificazione relativa all’invalidità/handicap grave e la documentazione attestante il rapporto di lavoro in corso oppure la dichiarazione di aver intenzione di assumere un assistente familiare. Così compilata la domanda deve essere fatta pervenire al Comune di Piacenza – direzione operativa servizi alla persona e al cittadino via Taverna 39.

Ulteriori informazioni sulle modalità di presentazione della domanda ed i criteri per l’erogazione dei contributi sono indicate nel bando integrale a disposizione dei soggetti interessati presso l’Informasociale (via Taverna 39 e via XXIV Maggio), l’Ufficio relazioni per il pubblico (Cortile di palazzo Gotico, piazza Cavalli 2) e sul sito internet www.comune.piacenza.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.