Quantcast

Il Brasile arriva a Piacenza al ritmo della capoeira foto

Una settimana di appuntamenti per avvicinare Piacenza al Brasile. “Il cuore del Brasile batte a Piacenza” è infatti un insieme di iniziative, che prevedono corsi di capoeira e di percussioni con maestri sudamericani, volte a sensibilizzare giovani e adulti alle drammatiche condizioni di vita dei ragazzi di strada nei sobborghi di Salvador de Bahia.

Più informazioni su

Una settimana di appuntamenti per avvicinare Piacenza al Brasile. “Il cuore del Brasile batte a Piacenza” è infatti un insieme di iniziative, che prevedono corsi di capoeira e di percussioni con maestri sudamericani, volte a sensibilizzare giovani e adulti alle drammatiche condizioni di vita dei ragazzi di strada nei sobborghi di Salvador de Bahia. Organizzatori dell’evento sono stati il Progetto Mondo Mlal, Tavolo della Pace, Cooperativa L’Arco e teatro Trieste 34.

“Grazie ai viaggi di Kamlalaf, organizzati ogni anno dall’amministrazione, si sono creati dei ponti e delle relazioni con persone e realtà spesso sconosciute – ha sottolineato l’assessore al futuro Giovanni Castagnetti – In particolare, durante il viaggio in Brasile abbiamo conosciuto due maestri di capoeira che, attraverso il progetto Axè Lata, aiutano i ragazzi con situazioni sociali difficili facendoli avvicinare al danza e alla musica".

Mondo Mlal, che da anni si occupa di volontariato internazionale e di progetti per aiutare il sud del mondo, sarà parte attiva del progetto, come ha spiegato Danila Pancotti: “Crediamo che oltre ad aiutare, noi possiamo imparare molto da questa ricca cultura”.

Il programma delle iniziative prevede tre mattinate di incontri destinati agli alunni delle scuole Anna Frank, Podenzano e Casali, e tre pomeriggi aperti ai tutti i ragazzi per imparare gratuitamente la capoeira e l’uso delle percussioni: lunedì 2 maggio alla cooperativa L’Arco di Capra Square (h 17), martedì 3 maggio al centro di aggregazione L’Arco di Fiorenzuola (h 17) e giovedì 5 maggio a quello di Carpaneto (h 17.30). Giovedì, alle ore 14, appuntamento anche al centro di aggregazione giovanile Stella Polare-Cooperativa Eureka.
Per i più grandi l’appuntamento è invece fissato per lunedì 2 maggio, ore 20.30, al teatro Trieste 34. Sarà uno stage di capoeira aperto alla cittadinanza con due maestri brasiliani (iscrizione obbligatoria; per info trieste34@acpkd.it-3402354083).

In allegato a fondo pagina le locandine delle iniziative.



Teatro Trieste 34

Capoeira per i giovani

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.