Quantcast

Mannina: "Nuovi tirocini formativi per donne in difficoltà"

Le attività della neo consigliera di Parità Rosarita Mannina, che sarà coadiuvata nel lavoro da Rosa Maria Susani, già Consigliera per otto anni e oggi Consigliera supplente, sono state presentate questa mattina in Provincia alla presenza dell'assessore Andrea Paparo.

Sarà concentrata soprattutto nell’avvio di nuovi tirocini formativi destinati a donne in stato di fragilità, disoccupate  o in cerca di prima occupazione l’attività della Consigliera di Parità, anche e soprattutto in considerazione degli ottimi risultati ottenuti che hanno consentito, alla quasi totalità delle donne che hanno partecipato ai tirocini, di essere, successivamente, assunte a tempo indeterminato dalle aziende presso le quali i tirocini erano stati sostenuti.
Le attività della neo consigliera di Parità Rosarita Mannina, che sarà coadiuvata nel lavoro da Rosa Maria Susani, già Consigliera per otto anni e oggi Consigliera supplente, sono state presentate questa mattina in Provincia alla presenza dell’assessore Andrea Paparo. Nonostante le risorse ministeriali a supporto delle attività della Consigliera di Parità si siano negli ultimi anni fortemente contratte, molte e significative sono le iniziative messe in calendario per il biennio 2011.2012, grazie anche alla collaborazione con altri Enti e Istituzioni come quella, particolarmente fattiva,  con la Fondazione di Piacenza e Vigevano.
“A giugno – ha detto Rosarita Mannina – presenteremo due ricerche condotte in collaborazione con le nostre Università che ci consentiranno di tracciare la reale condizione delle donne che rientrano nel mondo del lavoro dopo l’assenza per maternità, mentre una seconda indagine chiarirà la reale presenza delle donne ai vertici di aziende, istituzioni, enti. Inoltre sarà realizzato un opuscolo dal titolo  “Padri e madri tra famiglia e lavoro” e saranno intraprese  azioni di sensibilizzazione sulle modalità di funzionamento dei comitati unici di garanzia per le pari opportunità per  la valorizzazione del benessere di chi lavora  e contro le discriminazioni. Fondamentale – ha aggiunto l’avvocato Mannina -  sarà la costruzione e il rafforzamento di una rete di con soggetti esterni e altre istituzioni per avviare iniziative a sostegno delle donne in situazione di difficoltà e la promozione, in accordo con l’Agenzia per la Famiglia della Provincia di Piacenza, di progetti e iniziative innovative rivolte alla realizzazione di politiche di conciliazione quali, ad esempio, il servizio di tagesmutter”.
Va, inoltre, ricordato che le Linee di intervento delle attività della Consigliera di Parità, prevedono lo svolgimento degli indirizzi indicati nella legislazione regionale, nazionale e comunitaria e riguardano le azioni di politica attiva del lavoro, azioni di sensibilizzazione e promozione delle pari opportunità, azioni di contrasto alle discriminazioni di genere, attività di seminariato. Le Consigliere Rosarita Mannina e Rosa Maria Susani ricevono, sempre previo appuntamento, presso la sede di via Mazzini della Provincia di Piacenza, tel: 0523.795551. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito della Provincia di Piacenza alla voce “Consigliera di Parità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.