Si ribalta alla Galleana, ragazza di 30 anni con tasso alcolemico 4 volte il consentito

Intensa e costante l’attività della Polizia Municipale di Piacenza per contrastare i comportamenti alla guida, spesso causa di incidenti stradali. Due casi in città nel giro di poche ore.

Più informazioni su

Intensa e costante l’attività della Polizia Municipale di Piacenza per contrastare i comportamenti alla guida, spesso causa di incidenti stradali. Due casi in città nel giro di poche ore.
 

Nella serata di martedì, alle ore 22.30, una ragazza piacentina di 30 anni è rimasta coinvolta in un incidente stradale a Piacenza in strada Bobbiese, riportando lesioni fisiche giudicate guaribili in 7 giorni.  Sottoposta agli accertamenti finalizzati a verificare le condizioni psicofisiche idonee a condurre veicoli, risultava avere un tasso alcoolemico quattro volte superiore a quello consentito (2.14 g/l), valore che secondo i medici espone al rischio del coma etilico.

Nella circostanza la ragazza, alla guida della propria autovettura Volkswagen, proveniente dalla direzione di via Manfredi, stava transitando in strada Bobbiese diretta verso la rotatoria Galleana; giunta all’altezza del civico n° 10, ha perso il controllo del veicolo, terminando la propria corsa contro la cuspide centrale in cemento del guard-rail centrale, cappottandosi. La patente è stata ritirata ed il veicolo sottoposto a sequestro amministrativo finalizzato alla confisca.
 

Nel pomeriggio di ieri, martedì, alle ore 16.30, un piacentino di anni 70, alla guida di una autovettura “Fiat Panda” è rimasto coinvolto in incidente stradale in via Emilia Parmense all’altezza del Centro Commerciale Gotico.
Sottoposto all’accertamento con etilometro risultava avere un tasso alcoolemico due volte e mezzo superiore a quello consentito (1.28 e 1.33 g/l)
Nella circostanza il veicolo Fiat Panda condotto dal settantenne, proveniente dalla direzione di via Colombo, transitava in via Emilia Parmense, con direzione Montale; giunto in prossimità del Centro Commerciale Gotico è andato a scontrarsi frontalmente con un autocarro Fiat Strada proveniente dalla direzione di marcia opposta. A seguito della collisione, il conducente dell’autocarro doveva ricorrere alle cure sanitarie con una prognosi di 10 giorni. La patente di guida del 70enne è stata ritirata ed inviata alla Prefettura di Piacenza.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.