Volley B2, per la Canottieri Ongina big match contro Firenze

Canottieri Ongina 44, Grosseto e Jumboffice Firenze 41, Campi Bisenzio 38. E’ questo il quadro offerto dalla classifica di B2 maschile a quattro turni dal termine.

Più informazioni su

Canottieri Ongina 44, Grosseto e Jumboffice Firenze 41, Campi Bisenzio 38. E’ questo il quadro offerto dalla classifica di B2 maschile a quattro turni dal termine. Nonostante il ko nel derby di sabato scorso al PalaBanca contro il Copra Morpho, la Canottieri Ongina ha difeso il primato solitario, grazie all’inattesa vittoria del pericolante Chiavari contro il Grosseto. Ma in casa giallonera non c’è tempo per guardarsi alle spalle: sabato sera alle 21 a Monticelli arriva il Jumboffice Firenze, secondo a pari punti con Grosseto. La formazione di Gigi Ciampa arriverà in terra piacentina cercando l’operazione aggancio o comunque punti importanti in ottica play off. La squadra di Bruni, però, non può far sconti, sapendo che potrà essere un sabato importante, considerando anche lo scontro tra Grosseto e i giovani terribili del Copra Morpho.
“Abbiamo tre punti di vantaggio – commenta l’allenatore della Canottieri Ongina – e dobbiamo cercare di gestire questa dote, che non ci regala tranquillità assoluta, ma che è comunque importante. Un aiuto dal Copra Morpho? Confido in loro, li ho visti bene nel derby, ma guardo soprattutto alla mia squadra. Abbiamo una partita importante in ottica promozione: è una volata a quattro con altrettante partite da giocare. Stiamo per giocare una piccola Champions League, partendo da tre punti di vantaggio”. Quindi aggiunge. “Firenze è una formazione esperta con giocatori molto validi. All’andata giocarono forse la loro miglior partita; li ho visti contro Grosseto e hanno disputato un ottimo match”. Per il big match, all’andata vinto 3-0 da Firenze, mister Bruni ha a disposizione l’intera rosa e confessa di avere un dubbio tecnico sullo starting six. “Deciderò all’ultimo – chiude l’allenatore giallonero – ma all’ottanta per cento partirò con il sestetto di sabato scorso”. Per presentare al meglio lo scontro al vertice, abbiamo chiesto un parere anche  al tecnico del Jumboffice Firenze Gigi Ciampa. “Per noi è una finale – afferma l’allenatore toscano – la stanchezza c’è e non avevamo messo in preventivo di giocare ora per questi traguardi; il nostro obiettivo stagionale era quello di una salvezza senza patemi, affacciandosi al quarto-quinto posto. A Monticelli ci aspetta una partita difficile, le trasferte sono sempre faticose e la Canottieri non ha mai perso in casa. I temi di questo match? Per entrambi, il controllo degli errori e le energie mentali, anche se l’Ongina parte avvantaggiata”. Il Jumboffice si presenterà al completo, avendo recuperato anche il centrale Pietropaolo, rientrato nei ranghi pur senza allenamento in settimana.
 
Probabili formazioni
Canottieri Ongina: Ferraguti (P)-Boniotti (O), Tencati-Codeluppi (S), Merli-Bozzoni (C), Butturini (L)
Jumboffice Firenze: Pazzagli (P)-Stefani (O), Fondi-Pippi (S), Onori-Borgia (C), Bonami (L).
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.