Quantcast

Aggredita e rapinata davanti al portone di casa

Brutta esperienza quella vissuta ieri sera da una 43enne piacentina: la donna stava rientrando intorno alle 2.15 nella propria abitazione in via Finetti quando improvvisamente è stata aggredita alle spalle da uno sconosciuto davanti al portone del condominio. Indaga la polizia.

Più informazioni su

Aggredita e rapinata davanti al portone di casa. Brutta esperienza quella vissuta ieri sera da una 43enne piacentina: la donna stava rientrando intorno alle 2.15 nella propria abitazione in via Finetti a Piacenza, quando improvvisamente è stata aggredita alle spalle da uno sconosciuto davanti al portone del condominio.

Secondo quanto raccontato dalla vittima, l’uomo, tenendola ferma, ha iniziato ad insultarla cercando di strapparle la borsetta. La signora in quei concitati momenti è riuscita a citofonare al padre all’interno dell’abitazione. Una mossa che ha provocato la fuga dell’aggressore, scappato con la borsetta contenente effetti personali, documenti e alcune decine di euro in contanti. Sul posto le volanti della polizia. Indagini sono in corso per risalire all’uomo, che la 43enne non ha visto in faccia ma ha raccontato parlasse con accento straniero.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.