Quantcast

Apre il nuovo Barino: stile minimal e tanta luce FOTO foto

E’ arrivato il giorno dell’apertura del nuovo Barino in piazza Cavalli. L’ex Ranuccio, già ex Balzer, ha riaperto alle 7 del mattino giusto in tempo per servire capuccino e brioche a chi vuole fare colazione all’ombra di palazzo Gotico.

Più informazioni su

E’ arrivato il giorno dell’apertura del nuovo Barino in piazza Cavalli. L’ex Ranuccio, già ex Balzer, ha riaperto alle 7 del mattino giusto in tempo per servire capuccino e brioche a chi vuole fare colazione all’ombra di palazzo Gotico. Rimandata all’8 giugno l’inaugurazione ufficiale mentre dal 10 prenderà il via anche il servizio di ristorazione.

Inizia così il nuovo corso per il locale che dovrà rappresentare il biglietto da visita della città, posizionato nel cuore del centro storico. Un compito affidato a Predrag "Zune" Vojvodic, detto Zune, l’imprenditore croato che ha vinto la gara di appalto comunale per la concessione di 15 anni del locale, e già proprietario del "Barino" in largo Battisti. 

Tanta la gente che durante la mattinata ha voluto fare la conoscenza del nuovo locale. La novità principale rispetto al vecchio Balzer è lo spostamento del bancone, il cambiamento di tutto l’arredamento interno ed esterno, e la maggiore lumiosità di tutto il locale, in modo particolare della saletta. Ed il nuovo bancone, lungo più di 5 metri, a dominare l’interno spazio; intorno una serie di pochi tavolini. La saletta interna è stata ripitturata di bianco ed arredata con divanetti in pelle scura.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.