Quantcast

Atletica 5 Cerchi sul tetto regionale con 15 medaglie d’oro

Week end super affollato di impegni e di successi per gli atleti dell’Atletica 5 Cerchi. Nel bottino 15 medaglie d’oro spaziando dalle categorie cadetti agli allievi fino ai master e terzo posto regionale a squadre per il gruppo femminile master.

Più informazioni su

Week end super affollato di impegni e di successi per gli atleti dell’Atletica 5 Cerchi. Nel bottino 15 medaglie d’oro spaziando dalle categorie cadetti agli allievi fino ai master e terzo posto regionale a squadre per il gruppo femminile master e quarto invece la squadra maschile.

A Piacenza ai Campionati Regionali allievi le  atlete nostrane hanno conquistato 4 ori e 2 argenti, molto meglio di tante squadre regionali più grandi e blasonate. Gaia Sironi ha portato a casa 2 titoli regionali sul giro di pista con e senza ostacoli con gli ottimi croni di 1’02”38 e 1’08”31. Nei 400 ostacoli la Sironi, tornata alle gare dopo un lungo stop, si pone ai vertici della graduatorie regionale.

Federica Roberto nel salto triplo si è aggiudicata la medaglia d’oro al collo con la misura di 11,40 m con vento contrario di -1.8 m/s. Atleta estremamente eclettica e versatile corteggiata dalle grandi società emiliane proprio per le sue caratteristiche di grande versatilità sceglie di non vincere il salto in lungo, ma preferisce confrontarsi con sé stessa scendendo in pista nei 200 metri e a ragion veduta, per lei medaglia d’argento e la soddisfazione di aver corso in 26”35 tempo che le garantisce l’accesso ai campionati italiani allieve.

Il quarto oro è arrivato da Valentina Rubini nel giavellotto da 600 g che scaglia fino a 34.08 metri migliorando di oltre 3 metri in un colpo ponendosi così tra le migliori piacentine di sempre. Sua anche la medaglia d’argento nel disco, confermandosi costantemente sopra i 30 metri a testimonianza dell’ottimo lavoro tecnico fatto fino ad ora che la sta ripagando dei sacrifici fatti in questi mesi. Quarto posto anche per l’allievo Roman Axionov nel salto triplo che sposta il personale fino a 12.16 metri.

Da Parma al Trofeo Coop invece arrivano altri 2 ori ed il pass per i campionati italiani cadette grazie a Martina Manzini, classe 1997, che nel salto triplo atterra a 11.15 metri andandosi così a posizionare al quarto posto nella graduatoria italiana. L’atleta in questi giorni è impegnata a  Roma ai campionati italiani studenteschi di 1° grado come atleta individualista negli 80 ostacoli avendo vinto a Comacchio il titolo regionale con il tempo di 12”80. La seconda medaglia d’oro arriva dal settore lanci grazie a Klaudio Petonijc che scaglia il peso da 5 kg a 12.04 metri mentre nel disco agguanta la medaglia d’argento grazie a uno straordinario 31.88 metri.

Nella bellissima cornice del campo di Castelnuovo Monti sono andati in scena i campionati regionali individuali di prove multiple cadetti/e e i giovani blu arancio hanno dato il meglio di sè. 5 gare (100 ostacoli, salto in lungo, giavellotto, salto in alto e 1000 m) in un pomeriggio assolato iniziato alle 14:45 e terminato alle 20:30. Su tutti Filippo Tambresoni che alla 5° prova (1000 m) soffia il quarto posto regionale al compagno Edoardo Fontana sfoderando un ottimo crono di 3’02"91, Ma Filippo è nei 100 ostacoli che sorprende tutti, vincendo in 14"55 e nell’alto si ferma a 1.55 come nel lungo dove non va oltre i 5.18 m,  per lui nel giavellotto solo 20.28 m per un totale di 2718 punti.

Chi fa meglio nel giavellotto è proprio Edoardo Fontana con 36.94 m, ma nel salto in alto da sfoggio di una tecnica sopraffina salendo fino a 1.63 m. Per lui anche il personale nel lungo con 4.97 m per un totale di 2713 punti. In gara anche Giovanni Michelotti che dopo un buon avvio nei 100 hs con 14"97 e la terza piazza assoluta, affonda nel lungo non trovando mai la pedana: 12° e 1990 punti. Per il settore femminile chi fa meglio di tutte è Sara Ziliani sesta con 3187 punti e 5 personali: 80 hs 13.36, lungo 4.38, alto 1.40 m, 600 1’47"05 e 183 punti in più sul totale. Chiudono 13° e 17° Martina Manzini e Fanny Benedetti entrambe con il personale nel lungo di 4.92 m e 3.98 m.

In concomitanza si è svolta anche la seconda fase del Trofeo regionale Master a squadre, dove l’atletica 5 cerchi si è presentata al gran completo. Grande successo lo riscuote la squadra femminile che sale sul terzo gradino del podio regionale. Non da meno la formazione maschile chiude quarta contro le 14 squadre presenti. Da segnalare che i master hanno trionfato in ben 9 gare individuali grazie a Francesco Mutti (peso e giavellotto) Tiziana Bignami (200 m) Lorenzo Garganese (peso e 200 m) Matteo Pagani (alto) Cinzia Selva (200 m) Simona Ratti (peso) Daniela Marazzoli (giavellotto)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.