Quantcast

Atletica Piacenza, a Dallavalle il titolo regionale allievi nell’octathlon 

Al termine di due “tiratisime” ed impegnative giornate di gara, il giovane portacolori dell’Atletica Piacenza, Lorenzo Dallavalle, al primo anno dei categoria Allievi, è riuscito a strappare all’agguerrita concorrenza, il titolo regionale individuale di prove multiple, conquistando così la medaglia d’oro nell’octathlon.

Più informazioni su

Al termine di due “tiratisime” ed impegnative giornate di gara, il giovane portacolori dell’Atletica Piacenza, Lorenzo Dallavalle, al primo anno dei categoria Allievi, è riuscito a strappare all’agguerrita concorrenza, il titolo regionale individuale di prove multiple, conquistando così la medaglia d’oro nell’octathlon.

Otto gare (100 metri, salto in lungo, getto del peso, 400 metri, 100 hs, salto in alto, lancio del giavellotto e 1000 metri come gara finale)  da svolgere in due giornate di gare, in cui Lorenzo ha esordito nei 100 metri paini, corsi con il crono finale di 11”77; le gare sono proseguite per il giovane piacentino, con un pregevole salto in lungo, dove Lorenzo riusciva ad atterrare a 6,90 metri, nonostante una pedana di gara dove il vento “ballerino”, creava parecchi problemi ai concorrenti in gara.
Successivamente al salto in lungo, era il momento del getto del peso, con la palla di ferro da 5kg. scagliata alla discreta misura di 11,08 metri; la prima giornata di gare si chiudeva all’imbrunire con l’atleta biancorosso impegnato a percorrere il giro completo della pista di 400 metri nel tempo di 51”93.

Lorenzo dopo questa prima ottima giornata, si ripresentava ai nastri di partenza dei 100 hs, dove con il cronometro arrestato a 14”76 dava ulteriore spinta al proseguio delle gare.
Il salto in alto vedeva Lorenzo riuscire a valicare l’asticella posta sui ritti alla quota di 1,84 metri, mentre nella gara successiva gara di lancio del giavellotto (vero tallone d’achille di Lorenzo),  il piacentino riusciva a superarsi lanciando l’attrezzo a 32,03 metri.
La gara finale dei 1000 metri, sempre difficilissima, al termine di due giorni di gare, veniva chiusa in 2’54”68, con Lorenzo che alla fine faceva segnare il punteggio finale di 5351 punti, non troppo lontano da quei 5500 punti, limite di qualificazione ai Mondiali Allievi 2011 (già raggiunti in altre specialità dai due compagni di squadra Stefano Braga e Giulia Rossetti).

Grande soddisfazione dunque per Lorenzo, Campione Regionale individuale in una disciplina difficile, viste le tantissime componenti in gioco, divise tra salti, lanci, corse ed ostacoli.
Alle due giornate di gara, per la società biancorossa dell’Atletica Piacenza, ha preso parte all’Eptathlon (100 hs – 16”02, salto in alto – 1,45 metri, getto del peso – 5,67 metri, 200 metri – 28”29, salto in lungo – 4,50 metri, lancio del giavellotto – 16,46 metri e 800 metri – 2’41”86) categoria Allieve, anche Greta Rigolli, che al rientro dopo un lungo infortunio è riuscita a staccare il pass per i Campionati Italiani di specialità.
Fiore all’occhiello della doppia giornata di gare, l’ottima prestazione negli ostacoli (Greta nasce qualche anno fa proprio specialista degli ostacoli, accantonati, causa acciacchi, negli ultimi anni), dove con il crono finale di 16”02, giunge appena alle spalle delle più forti specialiste in gara.
Ora prosegue la stagione di gare per l’Atletica Piacenza e per i suoi giovani interpreti, impegnati nelle gare di qualificazione alla fase nazionale a squadre di categoria Allievi/e.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.