Quantcast

Baseball, Rebecchi Nordmeccanica cerca la rimonta contro Bologna

La Rebecchi Nordmeccanica vuol  rimettere a posto le cose dopo il brutto ruzzolone di Torino e punta a vivacizzare la propria classifica nel turno che la vede ospitare i Bologna Athletics ultimi della classe.

Più informazioni su

Piacenza – La Rebecchi Nordmeccanica vuol  rimettere a posto le cose dopo il brutto ruzzolone di Torino e punta a vivacizzare la propria classifica nel turno che la vede ospitare i Bologna Athletics ultimi della classe. In palio punti sulla carta facili, per qualcuno addirittura scontati, con le difficoltà  concentrate sull’obbligo categorico di non fallire. Non ci sarà spazio per gli errori e nemmeno per sentimentalismi anche se l’appuntamento segnerà il ritorno al De Benedetti di Ronald Duarte, indimenticato tecnico cubano,oggi manager degli Athletics, che nel 2006 e 2007 guidò il Piacenza riportandolo in A. Dopo i probabili abbracci non si potrà guardare in faccia a nessuno nonostante le esigenze di classifica costringano anche i felsinei ad inseguire la conquista di qualche punticino. Gli Athletics, ripescati dalla B, non nascondono pesanti problemi di ambientamento nella serie superiore e al momento possono vantare una sola vittoria, in gara 2 contro Collecchio. Le statistiche inchiodano senza appello i bolognesi che in attacco battono 242 col solo Camilo Rumenos oltre 300 (350 per la precisione) e sul monte di lancio pagano una media pgl superiore a 6. Si salva il solo Argimiro Guanchez non a caso pitcher vincente nell’unico match che ha sorriso al nove di Duarte.
Un contesto che offre pochi vantaggi ad una Rebecchi Nordmeccanica che vincendo non susciterebbe scalpore, vista la modestia dell’avversario di turno, mentre perdendo aprirebbe le porte ad una crisi dagli sviluppi imprevedibili. Meglio perciò non fare troppi calcoli e non andare troppo per il sottile puntando ad imporre subito una superiorità tecnica che, roster alla mano, risulta stare marcatamente dalla parte della squadra di D’Auria. Quest’ultimo, per la cronaca, sarà squalificato in gara1, dopo l’espulsione di Torino, e così il match pomeridiano sarà guidato da Gianluca Marenghi. Sarà con ogni probabilità l’ultimo week-end senza Niccolò Loardi, atteso tra pochi giorni dagli Stati Uniti e disponibile tra una settimana contro Collecchio. Un motivo in più per rinfrancarsi il morale con due bei successi e proiettarsi nel proseguo di stagione sapendo di poter disporre a breve di una pedina in più sul monte di gara1. Le partite inizieranno alle 15,30 ed alle 20,30 e saranno arbitrate dai sigg. Caser e Checchi.
LE ALTRE PARTITE: Padova-Collecchio, Ponte di Piave-Rovigo, Redipuglia-Bollate e Codogno-Juve 98 Torino.
CLASSIFICA: Juve 98, Rovigo e Redipuglia 750 (12-9-3), Padova, Ponte di Piave e Codogno 500 (12-6-6), Piacenza e Collecchio 416 (12-5-7), Bollate 333 (12-4-8), Bologna Athletics 083 (12-1-11).
SERIE C: trasferta a Bologna contro il Longbridge 2000 per la seconda squadra biancorossa
GIOVANILI: Allievi under14 a Parma contro l’Oltretorrente mentre è stata rinviata Piacenza-Sala Baganza under12.   

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.