Quantcast

Bergonzi (Pd): "Con questa Lega nessuna coalizione è possibile"

"Personalmente - spiega - considero la Lega Nord incompatibile con una politica seria ed affidabile ed altresì incompatibile con i principi fondanti della nostra comunità nazionale".

Più informazioni su

Intervento di Marco Bergonzi – Capogruppo PD in Consiglio Provinciale

 

Da alcuni giorni si legge sulla stampa di ipotetici accordi tra la Lega Nord e Partito Democratico in vista delle elezioni amministrative del prossimo anno a Piacenza.

 
Pur comprendendo che si tratta di mere supposizioni, non posso non evidenziare che, pur nutrendo il massimo rispetto per tutti i cittadini che simpatizzano per il partito di Bossi, personalmente considero la Lega Nord incompatibile con una politica seria ed affidabile ed altresì incompatibile con i principi fondanti della nostra comunità nazionale, e di conseguenza considero la Lega una forza politica incoalizzabile.
Occorre coerenza. Troppo spesso accade che la faziosità connaturata all’eterna contrapposizione frontale della politica di oggi, faccia sì che si giudichi in modo diverso la stessa cosa a seconda che riguardi propri alleati od avversari: è naturale che così la politica perda ulteriormente credibilità; personalmente non intendo sfumare la mia opinione, che è netta, per mero calcolo politico.
Il Carroccio ha tradito le istanze che ha sempre professato di voler difendere, riducendosi al ruolo di guardaspalle del premier, ruolo peraltro profumatamente ricompensato; ma a star bene sono solo i dirigenti ed i politici di professione: a militanti e simpatizzanti restano ampolle con l’acqua del Po, gazebo da montare e polenta da distribuire, oltre naturalmente ad istanze disattese ed ad ideali ridimensionati,… ma la gente prima o poi se ne accorge.
Pertanto, sicuramente sì ad ogni leghista deluso, ma no a questa Lega che così com’è, va considerata forza politica incoalizzabile.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.