Quantcast

Camera di Commercio, oltre 700mila euro di contributi per le imprese

Seduta di Giunta impegnativa quella svoltasi nei giorni scorsi in Camera di commercio. I vertici camerali hanno infatti approvato alcuni interventi di sostegno diretto alle imprese che vanno dal rinnovato impegno di risorse da distribuire attraverso l’intemediazione dei consorzi fidi ai nuovi bandi che disciplinano la concessione di contributi a fronte del deposito di nuovi brevetti ovvero che sostengono la partecipazione alla manifestazione Matching.

Più informazioni su

Seduta di Giunta impegnativa quella svoltasi nei giorni scorsi in Camera di commercio. I vertici camerali hanno infatti approvato alcuni interventi di sostegno diretto alle imprese che vanno dal rinnovato impegno di risorse da distribuire attraverso l’intemediazione dei consorzi fidi ai nuovi bandi che disciplinano la concessione di contributi a fronte del deposito di nuovi brevetti ovvero che sostengono la partecipazione alla manifestazione Matching. Complessivamente 758.000 euro sono così destinati alle imprese piacentine che faranno domanda.
 
I bandi verranno resi disponibili nei prossimi giorni sul sito internet della Camera di commercio, provvisti dei moduli di domanda da compilare e trasmettere in camera di commercio.
 
Scendendo nel dettaglio, 700mila euro sono il fondo complessivo disponibile per contributi a fondi rischi e ad abbattimento dei tassi di interesse su finanziamenti assistiti dalla garanzia dei consorzi fidi, 50mila euro rappresenteranno la dotazione del bando a sostegno della brevettazione ed 8mila euro invece di quello per agevolare la partecipazione a Matching e Matching Russia. Sono, queste ultime, occasioni di incontro tra imprese di diversi Paesi organizzate dalla CDO –Compagnia delle Opere. All’appuntamento di Milano, ormai consolidato nel tempo, si agunge la possibilità di partecipare ad un evento che si svolge a Mosca, nel mese di giugno.
 
Altra decisione importante ha coinvolto il sostegno della Camera di commercio nei confronti dell’Hospice, la struttura a sostegno dei malati terminali. L’ente infatti si è impegnato a mettere a disposizione una somma di 30.000 euro per quest’anno e a rinnovare il proprio impegno nel prossimo biennio.
 
Circa 30.000 euro sono poi stati destinati a sostegno di alcune iniziative promosse da realtà piacentine sia per la valorizzazione del territorio che a sostegno della formazione.
 
Infine la Giunta si è confrontata sulle modalità di partecipazione alla prossima edizione dell’Artigiano in fiera. L’orientamento emerso è quello di agevolare anche ques’anno con un contributo economico la partecipazione delle imprese che acquisiranno lo stand direttamente e di condividere uno spazio istituzionale nel quale presentare adeguatamente sia il territorio che i prodotti piacentini.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.