Quantcast

Concorso giornalistico "Tra sogni e realtà". Premia Maurizio Milani

Come vivono l’amicizia i giovani, al tempo di Facebook? E’ questo il tema della sesta edizione del concorso giornalistico “Tra sogni e realtà” promosso dall’associazione “La Ricerca – Onlus” con il patrocinio del Comune di Piacenza

Più informazioni su

Concorso giornalistico “Tra sogni e realtà”, venerdì 20 le premiazioni con Maurizio Milani

Come vivono l’amicizia i giovani, al tempo di Facebook? E’ questo il tema della sesta edizione del concorso giornalistico “Tra sogni e realtà” promosso dall’associazione “La Ricerca – Onlus” con il patrocinio del Comune di Piacenza che si concluderà venerdì 20 maggio, con la premiazione dei vincitori, in programma a partire dalle ore 10 presso la Cappella Ducale di Palazzo Farnese e aperta a tutta la cittadinanza.

Il tema si aggancia al nuovo bisogno relazionale, sia fra coetanei, sia in ambito familiare, scolastico, sportivo su cui l’associazione “La Ricerca” sta elaborando progetti e servizi. Ai concorrenti – spiegano gli organizzatori – è stato chiesto di realizzare un sondaggio sul tema www.amicizia.cercasi – Facebook or live, raccogliendo, oltre a dati, anche riflessioni e commenti di centinaia di ragazzi di tutte le scuole superiori cittadine.
 
I lavori sono stati così vagliati da una giuria composta da giornalisti, esponenti del mondo scolastico e della cultura e i migliori saranno premiati nella giornata evento di venerdì 20 maggio che avrà come testimonial d’eccezione Maurizio Milani. Personaggio dello spettacolo dalla verve comica surreale che esorcizza malinconie con provocatori guizzi nonsense, Milani è noto al pubblico per le partecipazione di Che tempo che fa e Zelig  e per le collaborazioni con “La Repubblica”, con “Il Foglio” e con il mensile “Max” ed à anche autore di diversi libri di successo. Come è successo negli scorsi anni, agli ospiti di spicco che si sono susseguiti tra cui Gianluca Pessotto, Alex Zanardi e Roberto Perrone, Milani sarà intervistato direttamente dai ragazzi presenti.
La mattinata sarà aperta dai saluti dell’ assessore alla cultura del Comune di Piacenza Paolo Dosi e ddl fondatore dell’associazione “La Ricerca” don Giorgio Bosini.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.